Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
sabato, 25 marzo 2017 - 16:27
Condividi

SpettacoliFOCUS 7 ? Movimenti

Per Torinodanza, progetto della Città di Torino realizzato dal Teatro Regio, il 2005 segnerà senza dubbio il compimento di un ambizioso percorso progettuale, iniziato a fine 2002 sotto la direzione artistica di Gigi Cristoforetti, con l´obiettivo,attraverso la formula dei Focus tematici, di rispondere alla precisa esigenza di riportare una programmazione di danza "nella città".

FOCUS 7 ? Movimenti

Torino, 9 ? 26 febbraio 2005

Teatro Nuovo e Teatro Juvarra ore 21

Il Focus 7 - Movimenti, raccoglie da quattro differenti continenti, le suggestioni di altrettanti coreografi, diversi fra loro per formazione e percorso artistico: Fatou Traorè, Jan Lauwers, Mavin Khoo e Stephen Petronio.

Il primo spettacolo è previsto il 9 e 10 febbraio al Teatro Nuovo. Sarà Le vertige du papillon della compagnia Feria Musica.
La precisa scrittura coreografica di Fatou Traorè avvolge i sette danzatori e i quattro musicisti esplorando in modo assolutamente originale i confini della caduta e ?dell´acrobazia. La caduta quindi non come termine ultimo dell´azione, ma come punto di partenza per una nuova ricerca coreografica e acrobatica.

Sabato 19 febbraio sempre al Teatro Nuovo sarà di scena, in prima italiana, La camera d´Isabella di Jan Lauwers, fondatore della compagnia belga Needcompany, largamente applaudito all´ultimo Festival di Avignone per la radicalità del suo lavoro. La scrittura drammaturgica si scioglie in un affresco complessivo che attinge tanto alla composizione astratta ed emotiva della danza, quanto a quella più strutturata del teatro di parola. Inoltre, domenica 20 febbraio, in esclusiva per Torino, Jan Lauwers e gli artisti della sua compagnia presenteranno al Teatro Juvarra Needlapb. La formula è quella ormai collaudata dei laboratori di Needcompany: idee, appunti, pensieri sparsi, per permettere al pubblico di entrare in contatto con la fase embrionale dei progetti che nascono nella mente di Lauwers e dei suoi attori.

Martedì 22 e mercoledì 23 febbraio sarà per la prima volta a Torino il coreografo americano Stephen Petronio. In programma un trittico di coreografie - Broken Man, City of Twist e The Island of Misfit Toys - realizzate a New York all´indomani dell´11 settembre e arricchite dello straordinario contributo musicale di Blixa Bargeld, Laurie Anderson e Lou Reed. Quella di Petronio è senz´altro una presenza di rilievo, ma soprattutto una lente d´osservazione, attraverso la sua danza pura, per poter meglio giudicare le danze meticce che ci presenta continuamente la scena di oggi.

Infine con Chandra/Luna, il nuovo lavoro del coreografo di origini malesi Mavin Khoo, venerdì 25 e sabato 26 febbraio (stavolta al Teatro Juvarra) sarà possibile constatare come sia possibile pensare il movimento all´interno di un contesto culturale declinandolo poi in uno completamente diverso. La danza contemporanea studiata a New York, la formazione in balletto perfezionata a Londra, la danza classica odissi e bharatanatyam apprese ?in India; tutto viene alla luce nella sua estetica, in un mix innovativo elegante e sensuale.

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi