Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 22 maggio 2017 - 23:20
Condividi

ApprofondimentiPer un\'Europa fondata sulla sua Cultura

Verso un appello di mille
Nel mese di giugno del 2004, un centinaio di artisti europei e di operatori culturali hanno lanciato "un appello per un'Europa fondata sulla cultura". Questo appello è stato trasmesso al sig. Romano Prodi, allora presidente della Commissione Europea, così come ai 25 capi di stato e di governo dell'Unione Europea.
Unisciti all'appello visitando ill sito www.artistsforeurope.org

Questo appello è stato sentito chiaramente dalle guide politiche europee di alto livello. Il 2 ed il 3 maggio 2005, la Comèdie-Française a Parigi ha ospitato il "Meeting per un'Europa culturale" su iniziativa del ministro della cultura francese, il sig. Renaud Donnedieu de Vabres.? Hanno riunito più di cinquecento artisti ed operatori culturali e quindici ministri europei della cultura.? Questo congresso arriva a seguito del congresso di Berlino "Un'anima per Europa" e sarà seguito da altre iniziative analoghe a Budapest ed altre città europee.? Il Presidente francese Jacques Chirac, il primo ministro del Lusemburgo Jean-Claude Juncker, attualmente presidente del Consiglio d'Europa ed il presidente della Commissione Europea, Manuel Barroso, hanno espresso nei loro discorsi un impegno senza precedenti per la cultura e le arti su scala europea.? Inoltre hanno espresso la loro intenzione di tradurre questo sforzo a livello di bilancio:? "vorrei che il budget culturale europeo uscisse dalla mediocrità" ha dichiarato il sig. Juncker .? Secondo il sig. Barroso, "il preventivo corrente di 35 milioni non è conforme alle ambizioni cui l'UE dovrebbe puntare".? In occasione di questo congresso, è stato proposto di aumentare il numero di firmatari per arrivare "ad un appello di mille".?
Gli artisti europei e gli operatori culturali sono invitati così ad apporre le loro firme al sito http://www.artistsforeurope.org/, messo a disposizione dal Thè?tre Royal de la Monnaie, dall´IETM (Rèseau international pour le spectacle vivant) e dall´EFAH (Forum Europèen pour les Arts et le Patrimoine.

Speriamo francamente che questo appello rinnovato conduca al rinforzo di un'Europa culturale.?

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 27-mag-2017 -
domenica 28-mag-2017
sabato 27-mag-2017