Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 27 aprile 2017 - 11:01
Condividi

SpettacoliAcqui In Palcoscenico

XXIII FESTIVAL INTERNAZIONALE DI DANZA
Acqui Terme - Teatro Aperto Giuseppe Verdi
2 luglio - 3 agosto 2006

Il Festival Acqui in Palcoscenico, giunto alla ventitreesima edizione, si è arricchito negli anni di molte esperienze e risultati di cui si è tenuto conto nella stesura del cartellone 2006, che pone il Festival tra quelli di maggior spicco nel panorama italiano.
Per le peculiarità del territorio di appartenenza, il Festival si profila come appuntamento turistico e culturale che viene ad arricchire i programmi di una città dove - basti ricordare le mostre "Antologica di pittura" o il prestigioso "Acqui Storia" - la cultura è di casa e il turismo è alla base dell´economia. L´edizione 2006 si presenta particolarmente ricca e articolata.

Tra il 2 luglio ed il 3 agosto, sullo stupendo palcoscenico del Teatro Aperto "Giuseppe Verdi", costruito dalla Pubblica Amministrazione di Acqui Terme per ospitare il festival, si alterneranno le migliori produzioni e le più interessanti formazioni internazionali con particolare attenzione al contemporaneo.
La presenza nel cartellone di questo anno di compagnie come la Complexions Contemporary Ballet di New York, in prima nazionale per l´Italia, conferma l´interesse per le scelte inusuali e sottolinea la nuova tendenza del Festival che viene così a delinearsi tra quelli di interesse nazionale.

Questi gli appuntamenti in cartellone per l´edizione 2006:

La Complexions Contemporary Ballet giunge da New York e della città rispecchia l´anima, raggruppa infatti al suo interno artisti di diversa provenienza a testimonianza della loro singolarità di cultura, razza, fisicità e vissuto. La mission della compagnia è riflettere e condividere l´intensità, la libertà e l´energia del nostro tempo, coniugando sistemi di comunicazione della rappresentazione assai diversi tra loro: film, televisione, improvvisazione, moda, fotografia, poesia, teatro, danza metropolitana di strada e cultura pop (18 luglio).

Diametralmente opposta e dedicata agli appassionati della tradizione la serata che propone "Il lago dei Cigni", (21 luglio) forse il capolavoro del balletto classico. L´allestimento del Teatro Accademico di Stato del Balletto Classico di Mosca, diretto da Nadia Kasatina e Vladimir Vasiliov, ci propone una formazione molto agguerrita, soprattutto nei ranghi del corpo di ballo femminile e la massima fedeltà alla stesura originale del balletto.

Da segnalare due appuntamenti con la danza di matrice latina:

dall´Argentina (il 26 luglio) il festival propone la Compagnia Tango Metropolis con lo spettacolo "El Tango". Moderno e innovatore, affascinante e magico, El Tango ricrea un percorso di questa fascinosa danza dagli inizi sino ad oggi. Coreografie di Pilar Alvarez e Claudio Hoffmann, e musica dal vivo con l´Orchestra Hyperion Ensemble.

Il flamenco animerà invece il 3 agosto con la serata presentata dalla Compagnia Simon Besa. Molto amato e apprezzato in tutto il mondo, il flamenco ha una sua precisa e inconfondibile identità che deriva dalla fusione dei concitati percussivi con le melodie della musica popolare spagnola. Lo spettacolo ha musica suonata a cantata dal vivo.

Nel cartellone 2006 non è venuta a mancare una forte presenza italiana. Quattro le compagnie scelte, che con proposte diverse, sottolineano la varietà di percorsi della Danza in Italia oggi.

Il 7 luglio, la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, nuova formazione che si affaccia nel panorama nazionale con la produzione"Coppelia". Uno dei ballerini più amati dagli italiani, presenta una versione moderna di un famoso titolo di repertorio, per la coreografia di Luigi Martelletta, compagno di Paganini dai tempi del teatro dell´Opera di Roma ed oggi apprezzato coreografo.

La Compagnia Artemis Danza giovane ma agguerrita formazione diretta da di Monica Casadei, tra le più interessanti del panorama contemporaneo, presenta "Brasil Pass" (14 luglio) definito dalla critica "un particolare lavoro abbagliante ed inquietante al tempo stesso".

Il Balletto Classico del Teatro di Torino sarà in cartellone il 2 luglio con Serata Stravinsky costituita da una prima parte, "Pulcinella" musica di Igor Stravinsky da Giovan Battista Pergolesi, coreografia di Lori Gai. Un omaggio all´artista di Jesi, rivisitato dal più grande compositore del secolo scorso. Nella seconda parte, "CirkusPolka" creato nel 1983 per il Carnevale di Venezia sulle musiche scritte da Stravinsky nel suo periodo americano, completa una serata dedicata al maggiore compositore del ´900.

Chiusura in bellezza degli appuntamenti italiani il 29 luglio, con la Compagnia Italiana Balletto e Carla Fracci la cui luminosa presenza sarà il centro dello spettacolo "Quattro danze fatali per Isadora" con musica dal vivo, al pianoforte il maestro Riccardo Cecchetti, voce recitante Cosimo Manicone.

Ma il Festival non è solo spettacolo: attraverso gli stages, le audizioni, i workshop, il concorso e le altre iniziative apre anche questo anno un largo spazio alla didattica e alla formazione, con la costante attenzione alla cura e la valorizzazione dei giovani talenti di ogni nazionalità.

Le serate Vivere di Danza dedicate a solisti e gruppi emergenti e il prestigioso premio "Acquidanza" (alla sua ventesima edizione), assegnato l´anno passato a Roberto Bolle completano la manifestazione.

La Direzione artistica è firmata da Loredana Furno, che la manifestazione ha fatto nascere e crescere negli anni.


Manifestazioni collaterali

Vivere di Danza
/Palcoscenico aperto a giovani emergenti
Interpreti e coreografi a confronto
(1 e 3 luglio)

XXIII Stage di Danza / Classico e Contemporaneo
(26 giugno ? 6 agosto)

VII Concorso Acquidanza
/ Sezione Classica ? Contemporanea ? Composizione Coreografica
(10-16 luglio)

XXI Premio Acquidanza
Serata di Gala di consegna del Premio 2006 a Carla Fracci, Direttore del Balletto del Teatro dell´Opera di Roma
(29 luglio)

Incontri con i Protagonisti / Alfio Agostini di Balletto Oggi incontra Dwight Rhoden e Desmond Richardson "La danza americana, oggi"

Direzione Artistica di Loredana Furno

Informazioni e prenotazioni:
Comune di Acqui Terme -.tel. 0144/77.02.72 - cultura@comuneacqui.com ??
Balletto Teatro di Torino - tel. 011/473.01.89 - info@ballettoteatroditorino.it - www.ballettoteatroditorino.it

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 28-apr-2017 -
sabato 29-apr-2017
sabato 29-apr-2017
gioved 04-mag-2017
sabato 06-mag-2017
mercoled 10-mag-2017
sabato 27-mag-2017