Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 30 marzo 2017 - 22:21
Condividi

SpettacoliTORINODANZA 2006 FOCUS 11 ? FESTIVAL

8 settembre ? 22 ottobre 2006

Venerdì 8 settembre prende il via il Focus 11 di Torinodanza, un progetto della città di Torino, con la direzione artistica di Gigi Cristoforetti, realizzato dal Teatro Regio di Torino, con un importante contributo della Compagnia di San Paolo.
Alain Platel, Philippe Decouflè, Sidi Larbi Cherkaoui, Francesca Lattuada e Martin Zimmermann, come lo scorso autunno, anche quest´anno la grande danza internazionale sarà presente a Torino con una programmazione estremamente articolata, che tende a presentare non soltanto stili differenti, ma soprattutto quelli che sono riconosciuti come i maestri della scena attuale.


Il primo appuntamento, nel cartellone di Torino Settembre Musica, è previsto l´8 e il 9 settembre alle Limone Fonderie Teatrali di Moncalieri con la prima nazionale di VSPRS dei Ballets C. de la B.: una nuova produzione firmata dal coreografo belga Alain Platel che vede affiancati alcuni dei maggiori teatri europei, e con essi Torinodanza per l´Italia. Dopo Mozart, esplorato nel suo precedente lavoro Wolf, stavolta il musicista di riferimento è Claudio Monteverdi, del quale sono stati scelti e rielaborati i Vespri della Beata Vergine (1610). Sul palco dieci danzatori di grande agilità e di diverse provenienze, capaci di incredibili prodezze fisiche e di raccontare sentimenti profondamente contemporanei. Fabrizio Cassol, direttore musicale del progetto, porta in scena insieme al suo trio d´improvvisazione Aka Moon due musicisti tzigani, un gruppo di musica barocca e un soprano.

La seconda tappa del Focus 11 sarà il 28 e 29 settembre, sempre nell´ex struttura industriale di Moncalieri, divenuta da febbraio 2005 un nuovo polo culturale per l´intera comunità torinese. Due le creazioni proposte nella stessa sera dal Ballet du Grand Thè?tre de Genève: Allegro Macabro di Francesca Lattuada e Loin di Sidi Larbi Cherkaoui. Al contrario di Alain Platel, quello dei due coreografi è un ritorno sulla scena torinese; Francesca Lattuada ha già presentato nel 2004 il suo solo Ostinato, mentre Sidi Larbi è stato presente lo scorso ottobre con zero degrees, firmato insieme al coreografo inglese Akram Kahn.

Alla continua ricerca di un´estetica contemporanea, ma sempre attenta alla funzione del rito, alle forme popolari e all´enorme ricchezza degli insegnamenti tradizionali, con Allegro Macabro l´eclettica coreografa milanese mette in scena una danza vibrante e incantatoria che cattura lo spettatore, complici i sontuosi costumi firmati dalla stessa Lattuada e l´originale colonna musicale che spazia dalle sonorità colte di Giacinto Scelsi ai canti religiosi del Sud Italia, a brani del? celebre "Romeo e Giulietta" di Sergue? Prokofiev.

La creazione di Sidi Larbi Cherkaoui Loin si interroga, invece, sulla distanza tra gli uomini, nelle diverse epoche e culture. Il lavoro coreografico si sviluppa in un universo visivo e sonoro composto da elementi apparentemente lontani. Scenografie arabeggianti, costumi che rimandano alle arti marziali, musica strumentale europea del XVII secolo. Un insieme eterogeneo, ma anche un sapiente mètissage da cui emerge un forte invito al riavvicinamento e al confronto, tema costante nei lavori del coreografo belga di origini magrebine.

Il Focus 11 prosegue nel mese di ottobre con due presenze italiane al Teatro Astra: Paola Bianchi porterà in scena il 5, 6 e 7 ottobre il trio maschile Corpus Hominis, in cui il corpo viene inteso come il luogo in cui s´inscrivono i rapporti di dominio e di subordinazione. La nuova? produzione della coreografa torinese, che si avvale delle musiche originali di Fabio Barovero e delle luci di Fabio Sajiz, è il risultato di un forte impegno di Torinodanza e della Regione Piemonte. Gabriella Cerritelli, veronese di nascita ma torinese d´adozione, presenterà il 7 ottobre la prima tappa del lavoro dal titolo Behind the door con la regia video di Enrica Viola, i live visuals di Claudio Sinatti e la danza di Paolo Data-Blin.

La programmazione continua il 12 e 13 ottobre con il coreografo svizzero Martin Zimmermann, che, sempre al Teatro Astra, metterà in scena Anatomie Anomalie, uno degli spettacoli che più hanno segnato il variopinto panorama del circo contemporaneo. Su una pedana dai volumi trasformabili, scultura vivente e luogo di transito per incontri provvisori in una vita altrettanto provvisoria, otto acrobati/danzatori giocano con le loro paure, i loro slanci e i loro legami, in un intreccio continuo tra virtuosismo circense e movimento di danza.

Ultimo appuntamento, infine, al Teatro Nuovo il 21 e 22 ottobre, con l´attesa prima di Le Sombrero di Philippe Decouflè - altro importante impegno coproduttivo di Torinodanza - che giungerà in Italia pochi giorni dopo il debutto assoluto di N?mes. Sulla scena di questo "melodramma in tre atti per cinque danzatori e due attori", gli eroi e i miti popolari che hanno affollato negli anni l´immaginario del grande coreografo francese, nei cui lavori intimisti, poetici e al tempo stesso ironici, si affiancano spesso l´immagine e il reale, il riflesso e lo schermo, l´apparenza e l´illusione.

Biglietteria

Biglietti e abbonamenti in vendita fino al 24 settembre alla biglietteria di Torino Settembre Musica in via San Francesco da Paola 6, Torino

Tel. 011 4424777, smtickets@comune.torino.it

Dal 26 settembre biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215, Torino

Tel. 011 8815.241/242/270, biglietteria@teatroregio.torino.it

45 minuti prima presso le sedi di spettacolo.

Prezzi

Posto Unico ? 15 (PassDanza ? 12)

Posto Unico ? 5 per i nati dal 1992

Abbonamento Focus 11 ? 50

Informazioni

Torinodanza

piazza Castello 215, 10124 Torino

tel. 011 8815.259 ? fax 011 8815268

torinodanza@comune.torino.it

www.comune.torino.it/torinodanza

Ufficio stampa: Francesco Cantalupo 335 6794562

Torino Settembre Musica

tel. 011 4424777

settembre.musica@comune.torino.it

www.comune.torino.it/settembremusica

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 01-apr-2017
domenica 02-apr-2017
sabato 08-apr-2017
sabato 15-apr-2017
gioved 20-apr-2017