Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 27 marzo 2017 - 18:23
Condividi

SpettacoliUna nuova residenza teatrale per il Balletto dell´Esperia

A partire dal mese di ottobre 2006, il Balletto dell´Esperia, diretto dal coreografo Paolo Mohovich, avrà una nuova residenza teatrale presso la Cavallerizza Reale di Torino, residenza provvisoria fino alla fine dei lavori del nuovo Teatro del Rettilario sulla riva del Po.
Il 6 ottobre alle 21 con lo spettacolo "Il viaggio di Smilla" si inaugura dunque la nuova stagione della Compagnia presso la Cavallerizza Reale (stagione ospitata all´interno del cartellone 2006-2007 del MAS Juvarra) nonchè il nuovo Centro Coreografico Progetto Rettilario:


una nuova realtà che realizza in modo concreto il progetto di residenza teatrale che il Balletto dell´Esperia ha portato avanti in questi anni con MAS Juvarra.

Paolo Mohovich curerà la programmazione delle attività di danza che prevede oltre alla presenza del Balletto dell´Esperia con le sue produzioni (basate sulle creazioni esclusive per la compagnia di Paolo Mohovich e di altri coreografi tra cui Eugenio Scigliano, Laura Corradi, Inmaculada Rubio, Hervè Costa) anche alcuni appuntamenti con altre compagnie, workshop con maestri e coreografi invitati, rapporti con le scuole.

Con questo intento, la direzione artistica del Progetto Rettilario vuol creare con il Balletto dell´Esperia, riconosciuto come realtà consolidata di livello internazionale, un nuovo polo per la danza contemporanea, con uno sguardo particolare, per quanto riguarda l´ospitalità di compagnie straniere, su? gruppi? emergenti, altamente professionali e mai proposti in programmazioni di danza a Torino, privilegiando le sinergie internazionali create negli anni dal Balletto dell´Esperia. Tutto ciò è reso possibile dalla nuova prospettiva di spazi teatrali adeguati alla programmazione di danza di qualità come il Maneggio della Cavallerizza Reale e successivamente il Teatro del Rettilario che diventerà appunto ?residenza teatrale per il Balletto dell´Esperia.

?LO SPETTACOLO INAUGURALE

?La stagione alla Cavallerizza reale incomincia il 6 ottobre alle 21 con un programma che include "When water whispers" di Inmaculada Rubio e "Il viaggio di Smilla " di Paolo Mohovich coprodotto con Torinodanza e Regione Piemonte. Repliche il 7, 8, 10, 11, 12, 13 ottobre.

Lo spettacolo nasce come un´omaggio alla cultura nordica. Cultura che fa riferimento a quell´area della Terra quasi sconosciuta, misteriosa,avvolta dai ghiacci, piena di poesia e di mistero.Un´ambiente ostile e affascinante al tempo stesso per i suoi paesaggi, al quale si contrappone un´interiorità, quasi spiritualità nella quale l´essere umano è obbligato a rifugiarsi. Cosi´ lo spettacolo si sviluppa attraverso due diverse visioni.

Ne IL VIAGGIO DI SMILLA di Paolo Mohovich e Giuseppe Zambon, l´elemento narrativo, ispirato al romanzo di Peter Hoeg "Il senso di Smilla per la neve", è il protagonista in una sorta di spettacolo totale che unisce immagine, danza e testo, con l´intenzione di creare suggestioni legate a questo mondo nordico attraverso il filo conduttore di una sequenza di scene che utilizzano i personaggi del romanzo per "raccontare le scene non scritte".

?Il balletto WHEN WATER WHISPERS è astratto, ispirato ai movimenti aquatici, alle osmosi dell´acqua nel ghiaccio, confrontate ad un mondo interiore ,di sentimenti che si intercalano al vivere giornaliero. Cosi´ nel balletto di Inmaculada Rubio accompagnato dalla musica dell´Islandese Johanson, un´inquietante fisicità sarà la protagonista per raccontare la relazione tra elemento aquatico e sentire umano.

IL VIAGGIO DI SMILLA
Balletto ispirato al romanzo di Peter Hoeg "Il senso di Smilla per la neve"
Coreografia :?? Paolo Mohovich
Musica originale :??? Giuseppe Zambon
Ideazione e produzione video :? Antonio Rollo
Costumi:??? Jorge Gallardo
Disegno luci:??? Sergio Rissone, Paolo Mohovich
Assistente alla coreografia:??? Victoria Saiz
Danzatori :?? Christian Alessandria, Giuseppe Cannizzo, Cristiana Casadio, Silvia Moretti, Elena Rittatore, Miguel Soto Calatayud
Durata: 45 min.

?E´ lo spazio dell´immaginazione che stà tra una parola, tra una scena e un´altra di un libro. Immaginare il movimento delle parole non scritte, delle scene non descritte e renderlo musica e movimento. Seduto, con il libro aperto,pensare a ciò che non c´è ma è come se ci fosse.
Il viaggio di Smilla tra la Groenlandia e Copenaghen,la sua crescita fisica e interiore, la fuga del bambino, la celebrazione dell´incontro, i sogni del nulla, l´innamoramento, la corsa felice del bambino, la caduta del meteorite: scene non scritte, ma è come se ci fossero, parallelamente raccontano di più anime.
L´arpa è l´aria e Smilla,il flauto è il bambino e il fuoco, il pianoforte è la terra e il maschile, si intrecciano tra loro,danzano con suoni elettronici e d´orchestra, si avviluppano ai campioni musicali degli "Inuit" e ai suoni ritmici che scaturiscono dalla natura degli ambienti.
Nove quadri per raccontare le parti sospese del? SENSO DI SMILLA PER LA NEVE e per danzare gli infiniti nomi di ciò che è bianco.

?WHEN WATER WHISPERS
Coreografia
: Inmaculada Rubio
Musica: Johann Johannsonn
Ideazione scenografica, video e costumi: Inmaculada Rubio
Disegno luci: Sergio Rissone, Inmaculada Rubio
Danzatori: Christian Alessandria, Cristiana Casadio, Silvia Moretti, Elena Rittatore, Miguel Soto Calatayud
Durata: 24 min.

?E´ stato dimostrato di recente che l´acqua percepisce la forza dei sentimenti, allora cosa succede a noi umani che siamo composti per il 90% d´acqua? Il ghiaccio è la trasformazione dell´elemento acqua....anche noi possiamo trasformarci essendo sotto l´influenza di questo elemento.
Siamo acqua nella quasi totalità del nostro essere. Siamo immaginazione e sentimento in infinite forme.

?La stagione proseguirà con altri tre programmi diversi articolati in quindici date in cui saranno presentate le creazioni, oltre che di Mohovich, anche di Laura Corradi, Eugenio Scigliano ed Hervè Costa. Chiude a maggio la compagnia franco-spagnola Les4 souffles con un lavoro ispirato alla pittura di Chagall.?

APPUNTAMENTI 2006/2007
alla Cavallerizza Reale (presso il Maneggio)

?

Ottobre 2006

?6.7.8.10.11.12.13 ore 21

BALLETTO DELL´ESPERIA

IL VIAGGIO DI SMILLA coproduzione con Torinodanza in collaborazione con Regione Piemonte

Coreografia: Paolo Mohovich

Musica originale: Giuseppe Zambon

Costumi e set design:Jorge Gallardo

Video: Antonio Rollo

Luci: Sergio Rissone/Paolo Mohovich

WHEN WATER WHISPERS

Coreografia, luci, costumi: Inmaculada Rubio

Musica :Johann Johanssonn

WORKSHOP DI PAOLO MOHOVICH

?

Dicembre 2006

?5.6.7.8.9.10 ore 21

BALLETTO DELL´ESPERIA

MOZART/AQVA prima assoluta

Coreografia:Paolo Mohovich

Musica:Wolfgang Amadeus Mozart e suoni acquatici

Costumi:Jorge Gallardo

Luci: Paolo Mohovich/Sergio Rissone

ALLURE coproduzione con festival abanodanza 2005

Coreografia: Paolo Mohovich

Musica: Marin Marais

Costumi: Atelier BdE

Luci:Paolo Mohovich/ Sergio Rissone

?

Febbraio 2007

27.28 ore 21

BALLETTO DELL´ESPERIA

CORPI D´ANIMA-Coproduzione Balletto dell´Esperia Festival Vignale Danza e Abano Danza

ROSA ANTRACITE

Coreografia: Laura Corradi

Musica originale : Enrico Terragnoli

Costumi: Sticky Fingers-Torino

Luci: Alberta Finocchiaro

FOGLIA CADUCA

Coreografia,Costumi e luci:Paolo Mohovich

Musica: Ben Harper

METAMORFOSI NOTTURNE

Coreografia: Eugenio Scigliano

Musica: Gyorgi Ligeti

Costumi:Germana Landolfi

Luci:Eugenio Sciaglaino, Sergio Rissone

?

Aprile 2007

26.27.28 ore 21

BALLETTO DELL´ESPERIA

BUTTERFLY,ANIMA DI SETA coproduzione con Festival Vignale danza 2004

Coreografia e regia : Paolo Mohovich

Musica: Ryuichi Sakamoto,Giacomo Puccini,tradizionale giapponese

Costumi e set design:Jorge Gallardo

Video:Giuseppe Zambon, Antonio Rollo e 80.81

Luci: Paolo Mohovich/Sergio Rissone

?

Maggio 2007

16.17.18 ore 21

COMPAGNIA ?OSPITE: LES 4 SOUFFLES (Francia-Spagna)

LIBRE COMME L´AIR

Coreografia: Hervè Costa-Sara Sanguino

Musica:autori vari

Costumi:Ana Orive

Luci: Sam Lee

?WORKSHOP DI HERVE´ COSTA

www.ballettoesperia.com

?

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi