Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
marted, 27 giugno 2017 - 22:50
Condividi

PubblicazioniQuando il corpo è curioso. La danza di Emio Greco

"Il mio corpo è curioso ed io, io sono il mio corpo": ispirandosi al Manifesto artistico che insieme hanno elaborato, Greco e Scholten esplorano, dal 1995, le motivazioni profonde del corpo e le forme di movimento che ne scaturiscono con l' intento di tornare all'essenza della danza. Questa indagine approda alla trilogia Fra Cervello e Movimento che evidenzia come nella danza, "andare dove ci porta il corpo" significhi esplorare la contrapposizione pensiero e azione:
da una parte c'è il perfetto controllo della mente che sottomette il corpo alla volontà del danzatore, dall'altra la resistenza del corpo ad obbedire per seguire il suo proprio desiderio.

Sarà mai possibile spezzare i confini? L'utopia artistica di Greco è il manifestarsi del corpo e della mente all'unisono, ricercato anche attraverso il tema della sincronicità con un altro danzatore.

La seconda parte del lavoro focalizza Double Points: One and Two, creazione di Greco?? presentata per la prima volta in Italia, nel 2002, al Festival Oriente-Occidente di Rovereto.

In appendice le interviste rilasciate da Greco e dalla danzatrice Bertha Bermudez Pascual in occasione dello stesso Festival e del Ravenna Festival 2003.

?

Un tentativo di approccio alla creatività di Emio Greco seguendo il cammino che ne ha determinato l' evolversi: dagli anni della formazione a Cannes, all'esperienza fondamentale con Jan Fabre, a quella complementare con Saburo Teshigawara fino all'incontro decisivo con il drammaturgo olandese Pieter Cornelis Scholten.

?

Quando il corpo è curioso. La danza di Emio Greco

Autore: Plebs Carlotta

Editore: Ass. Akkuaria

Data di Pubblicazione: 2006

Collana: I quaderni di danza

ISBN: 8889418451

Pagine: 110

?

Prossimi Eventi

Eventi del sito

domenica 02-lug-2017
luned 03-lug-2017 -
domenica 16-lug-2017
marted 04-lug-2017