Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
mercoled, 23 agosto 2017 - 11:53
Condividi

Conferenze e ConvegniOCP - Relazione Annuale 2006

Giovedì 20 settembre 2007 - ore 15.00 Sala Conferenze - IRES Piemonte

Sarà presentata giovedì 20 settembre a Torino presso l´IRES Piemonte alle ore 15.00 la Relazione Annuale dell´Osservatorio Culturale del Piemonte relativa alla produzione e al consumo di cultura in regione nel 2006. In Piemonte i dati forniti dalla SIAE per il 2005 evidenziano un incremento deciso dell´offerta di spettacolo dal vivo e un aumento più contenuto del numero di biglietti venduti: le rappresentazioni sono state 14.582 per un totale di 2.228.390 biglietti venduti. Sempre più rilevante risulta il ruolo delle iniziative ad ingresso libero che animano il panorama piemontese con spettacoli, concerti e performances. Il comparto dello spettacolo dal vivo complessivamente nel 2005 in regione è stimabile in oltre 130 milioni di euro.


Nei 116 musei e beni culturali monitorati in Piemonte nel 2006 sono stati rilevati 4.218.005 ingressi. L´analisi dei flussi di pubblico relativi ai singoli beni e il confronto con gli andamenti del biennio precedente, restituiscono l´immagine di un Piemonte a due velocità, con un´area metropolitana lanciata verso performance da capitale culturale, mentre il resto del territorio stenta a superare la dimensione localistica.
Per quanto concerne il cinema il 2006 è stato complessivamente un anno di stabilità. Tuttavia si registrano flessioni in quasi tutte le piazze monitorate. In Piemonte nel 2006 sono stati monitorati 250 schermi per un totale di 7.248.131 biglietti venduti e di 40 milioni di euro di incassi.

Le risorse finanziarie complessive, sia pubbliche sia private, allocate in Piemonte per la cultura nel 2005 e monitorate dall´OCP sono stimabili in circa 404 milioni di euro, il 6,2% in più rispetto al 2004. Le risorse pubbliche erogate sono stimabili intorno a 323 milioni di euro. Si rileva anche nel 2005 un aumento rispetto al 2004 del 4,7%; tale incremento dei finanziamenti pubblici ha un trend di crescita supportato in particolare dagli investimenti effettuati dai Comuni. Le risorse erogate dai soggetti privati nel 2005 sono stimabili in più di 80 milioni di euro con un aumento del 13,1% rispetto all´anno precedente, ascrivibile principalmente alle erogazioni effettuate dalle Fondazioni piemontesi di origine bancaria.

?

Nel 2006 per la prima volta è stato analizzata la produzione discografica, settore composto per lo più da un numero limitato di soggetti di rilevanza nazionale con dimensioni economiche contenute ma attive anche a livello internazionale. Per quanto riguarda l´emittenza radiofonica e televisiva i mutamenti sul piano della tecnologia con l´introduzione del "digitale terrestre", della web radio e del podcasting sembrano toccare marginalmente le aziende piemontesi. Mentre il settore dell´audiovisivo sembra dare segni di ripresa (complessivamente circa 122 milioni di euro nel 2005) l´editoria libraria non ha subito variazioni di rilievo rispetto agli anni precedenti (con un fatturato di circa 750 milioni di euro), come pure l´editoria periodica.


Per maggiori informazioni:

http://www.ocp.piemonte.it/

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi