Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
domenica, 28 maggio 2017 - 18:45
Condividi

SpettacoliINTERPLAY/08 - Festival Internazionale di Danza Contemporanea

16-25 maggio 2008 - Torino e Moncalieri

Dal 16 al 25 maggio 2008 avrà luogo Interplay/08 Festival Internazionale di Danza Contemporanea, giunto alla sua ottava edizione. Dopo la felice anteprima di febbraio con gli incontri coreografici del network Dance Roads, tornano a maggio grandi nomi della danza internazionale insieme a nuovi e promettenti emergenti che si sono distinti nei maggiori festival di danza in Italia e all´estero.
Alle Fonderie Limone di Moncalieri protagonisti del festival saranno coreografi affermati del panorama contemporaneo provenienti da Francia, Israele, Finlandia, Svizzera, Giappone e naturalmente Italia, con particolare rilevo alle ospitalità internazionali e agli spettacoli segnalati dalla critica e rappresentativi del nuovo panorama della danza indipendente.
Mentre in spazi urbani avranno luogo i Blitz metropolitani, una felice costante di Interplay, appuntamenti molto attesi per la loro particolarità, che da sempre riscuotono molto successo e avvicinano alla danza un pubblico eterogeneo.
Il 16 maggio i primi Blitz metropolitani aprono il Festival Interplay: due performance che ruotano intorno al rapporto tra corpo e voce:? la prima con la torinese Daniela Paci? e voce e musica di Rossella Cangini dove si crea un organismo unico composto dalle fibre versatili del corpo e dal timbro variopinto della voce. La seconda performance vede protagonista il giovane giapponese Hiroaki Umeda. danzatore virtuoso che ha sviluppato un personale linguaggio coreografico a partire dall´hip hop. La sua danza è assolutamente astratta, ma intensa.
Nato nel 1977, attualmente vive e lavora a Tokyo. Si avvicina alla danza a 20 anni in seguito a precedenti esperienze di danza classica e hip hop. Nel 2000 fonda la compagnia "?S20?" con cui crea performance tra le quali : Ni (2001), while going to a condition (2002), Looming (2003) and Finore (2003)..


Il 20 maggio gli appuntamenti proseguono alle Fonderie Teatrali Limone con due compagnie straniere: la francese Artopie in Petite Mort con le coreografie di Cristina Santucci e Loic Salliot, spettacolo selezionato a Les Repèrages di Lille nel marzo 2007 e la svizzera Collectif Utilitè Publique con le coreografie di Corinne Rochet in Fizz, selezionato al festival B-Motion Bassano Body Motion.
La Santucci, di origine italiana, dopo aver approfondito gli studi negli Stati Uniti si è stabilita a Lille dove è diventata dal 1997 solista al CCN di Roubaix Nord Pas di Calais e dove nel 2005 Carolyn Carlson le ha chiesto di coreografare la prima parte della serata ?Events´ nei giardini de ?La Piscine´, Musèe d´art et d´industrie de Roubaix
Le Collectif Utilitè Publique, fondato nel 2003, è formato da tre coreografi: Karine Grasset, Nicholas Petit e Corinne Rochet, con l´obiettivo di creare e produrre pezzi e eventi coreografici, il loro ultimo lavoro, Fizz, è stato definito dalla critica uno spettacolo di spaccatura dove "Non c´è un unico stile ma un´insieme pluridisciplinare che va verso una nuova forma di spettacolo. Corinne Rochet usa sapientemente doti naturali e tecniche dei suoi esecutori, classiche o contemporanee, per arricchire la coreografia moderna. La coreografia immaginativa e costantemente mobile, concatenazione di diverse figure, lascia posto all´improvvisazione , guidata anche dalle potenziali reazioni del pubblico. Da L´Espress ? 17 luglio 2007


Il 21 maggio la serata è dedicata a Yasmeen Godder, giovane coreografa israeliana, presenta presenta Sudden Birds. è considerata tra le più originali nel nuovo panorama della danza indipendente internazionale e vive e lavora tra Israele e New York, ospite di importanti festival e rassegne di danza e teatro. L´anno scorso ha incantato pubblico e critica portando ad Interplay il delizioso I feel funny today? per il quale aveva ricevuto il premio NY Dance and Performance Bessie Award nel 2001.

Il 22 maggio saranno ospiti tre compagnie: la torinese MCf diretta da Maria Cristina Fontanelle con il duo formato da Alfredo Zinola e Piergiorgio Milano, la coreografa molisana Annika Pannitto e il duo veneto di Laura Scodella e Juri Roverato con il suggestivo spettacolo L´Incontro.
Juri è dalla nascita affetto da tetraparesi spastica grave, ma ha da sempre lavorato sul movimento, studiando arti marziali e in particolare danceability, che insegna dal 2001. Laura, abilissima danzatrice, ha studiato danza classica e contemporanea dopo cinque anni di ginnastica artistica. Ha lavorato con maestri nazionali ed internazionali: Dieter Heitkamp, Urs Stauffer, Antony Arwood, Jess Curtis, Stephanie Maher, e Monica Francia, Alito Alessi, Laura Banfi e Carolyn Carlson. Nel 2006 partecipano entrambe alla cerimonia di apertura delle Paralimpiadi invernali di Torino.

Il 23 maggio chiudono gli appuntamenti in teatro due coreografi italiani e una finlandese. La giovanissima Teodora Castellucci, figlia del grande Romeo Castellucci, con lo spettacolo à Elle Vide che ha vinto il premio speciale della giuria GD´A ´07, e Daniele Albanese con lo spettacolo Tiqqun- nemmeno l´allodola vede l´aperto presentato ai primi di dicembre al Teatro Comunale di Ferarra e al Festival Natura dei Teatri. Daniele nel 1997 si diploma presso lo European Dance Development Centre. Studia fra gli altri con Steve Paxton, Eva Karkzag, Lisa Kraus, Benoit Lachambre. All´estero danza per Peter Pleyer, Tony Thatcher, Charlotte Zerbey, Martin Butler, Jennifer Lacey, Nigel Charnock; in Italia per Company Blu, Ariella Vidah, Virgilio Sieni.
La finlandese Inari Salmivaara con l´emozionante 4 on behalf of a Whole, instaura tra danzatori e pubblico un legame intimo attraverso il racconto, vocale e gestuale, delle azioni svolte dai performer. Lo spettacolo si è aggiudicato il primo premio nella manifestazione dedicata alla nuova coreografia curata da Krisztina de Chatel, nel maggio ?06. Inoltre l´artista nel 2004 ha ricevuto the Prince Bernhard culture foundation´s "Theater Opracht" per giovani teatranti. Il lavoro "Comedy for particolar universes" realizzato con questo supporto è stato premiato nel 2006 con lo Spring DanceSPRING /Preview . Il lavoro che presenta a Torino è stato premiato nel maggio 2006 ed è andato in scena a "Nedherlands dansdagen 2006" e, in seguito, invitato a Lille, France, nel marzo 2007.

Chiude il festival l´ultimo appuntamento del 25 maggio presso il nuovo spazio performativo dell´Associazione Mosaico e vedrà ospiti i coreografi torinesi Aldo Torta e Stefano Botti della compagnia Tecnologia Filosofica per il progetto Insideoff con YY, la coreografa/performer Sonia Brunelli in NN e un´insolita performance di "invasione territoriale" curata da Paola Bianchi con 13 performers.
Sonia Brunelli è una delle artiste più interessanti del panorama nazionale. Nel 2005 si è classificata al secondo posto nel Premio Internazionale della Performance, Galleria Civica d'Arte Contemporanea di Trento, dal 2000 è Coroginnasta della STOA, Scuola di Danza e filosofia, fondata dalla Socìetas Raffaello Sanzio di Cesena e dal 2002 segue il pensiero, la ricerca e alcune produzioni della compagnia teatrale Egum Teatro di Siena.
Realizza con il gruppo Orthographe lo spettacolo per camera ottica ospite della 37 Biennale Teatro di Venezia. 
Nel febbraio 2006 prepara la nuova produzione in collaborazione con Xing, in residenza a CANGO cantieri diretti da Virgilio Sieni, che vincerà il primo premio GD´A ´06. La prima creazione collettiva è del 2006 all'interno del progetto europeo The Migrant Body .
Paola Bianchi, danzatrice torinese formatasi presso la scuola Bella Hutter e attiva sul territorio da anni, presenta Homos, lavoro pensato per essere rappresentato in luoghi pubblici, luoghi affollati in cui sia possibile incontrare persone e confondersi con esse. Il pubblico ignaro assisterà alle incursioni dei performers, ad una danza "stupida", svuotata delle originarie valenze rituali e liberatorie che diventa simbolo dell´omologazione all´interno di una società manovratrice


20-21-22-23 maggio 2008 Fonderie Teatrali Limone
Via Pastrengo 88 - Moncalieri TO ingresso: ? 8,00
Blitz Metropolitani
16 maggio - performance in spazio urbano, Piazza Vittorio Veneto, Torino
25 maggio - Associazione Mosaico Danza
Str.della Viola 1 bis - Torino


INTERPLAY/08
Festival Internazionale di Danza Contemporanea

16-25 maggio 2008
Torino e Moncalieri

Fonderie Teatrali Limone
Piazza Vittorio Veneto
Associazione Mosaico Danza

Direzione artistica Natalia Casorati

in collaborazione con

Dance Roads (Gran Bretagna-Slovenia-Canada-Lussemburgo)
Les Repèrages - Danse à Lille
9 festival in condivisione artistica:
Ammutinamenti di Ravenna
Armunia di Castiglioncello
Danae di Milano
Danza Urbana di Bologna
Enzimi di Roma
Fabbrica Europa di Firenze
Opera Estate Festival del Veneto di Bassano del Grappa
Santarcangelo International Festival of the Arts di Santarcangelo di Romagna
Rete Anticorpi Xl - Regione Emilia Romagna, progetto ANTICORPI Rete regionale coordinata da CANTIERI - Regione Marche AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali - Regione Lazio ZONEATTIVE - Regione Piemonte MOSAICO INTERPLAY- Regione Veneto OPERAESTATE FESTIVAL VENETO ARTEVEN CIRCUITO TEATRALE REGIONALE

Prenotazioni
Associazione Culturale MosaicoDanza
St. Tetti Rubino 47 - Torino/Cavoretto
Tel e fax 011/6612401



Prossimi Eventi

Eventi del sito

marted 16-mag-2017 -
marted 30-mag-2017
sabato 27-mag-2017 -
domenica 28-mag-2017
domenica 28-mag-2017
mercoled 31-mag-2017
gioved 01-giu-2017 -
domenica 04-giu-2017