Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
domenica, 19 novembre 2017 - 00:16
Condividi

SpettacoliTeatro a Corte - L\'Europa in scena


Teatro a Corte è un grande progetto culturale che fa incontrare lo spettacolo contemporaneo con le Residenze Sabaude del Piemonte, ideato e realizzato dalla Fondazione Teatro Piemonte Europa con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, della Regione Piemonte. L´edizione 2008 di Teatro a Corte ? sostenuta quest´anno anche dalla Compagnia di San Paolo, nell´ambito del bando Arti Sceniche in Compagnia - si svolgerà dal 30 giugno al 3 agosto 2008, con 22 giorni di programmazione, con compagnie che giungeranno da oltre 10 paesi europei e oltre 70 repliche complessive, tra apposite creazioni per il Festival e prime nazionali.
Sede di spettacoli saranno la Piazzetta Reale, Piazza Castello, la Cavallerizza Reale, il Teatro Astra, il Teatro Gobetti a Torino, il Castello di Agliè, il Centro Internazionale del Cavallo di Druento, Piazza Vittorio Emanuele II e le Limone Fonderie Teatrali Moncalieri, l´Agenzia di Pollenzo, il Castello di Rivoli, il Castello di Santena e a Venaria Reale, la Reggia e i suoi giardini.

L´inaugurazione del Festival sarà proprio a Torino
nella Piazzetta Reale il 30 giugno 2008, dove la compagnia olandese Close-Act proporrà Pi-Leau, un imponente spettacolo di strada. Nei tre giorni seguenti Teatro a Corte prerenterà spettacoli ed eventi che coinvolgeranno la cittadinanza del capoluogo piemontese. Tra i vari spettacoli ricordiamo le prime nazionali: Entracte il nuovo lavoro del coreografo Josef Nadj, Dèmodès performance di clownerie del gruppo La Tal avec Leandre, Exit Napoleon della danzatrice mimo Nola Rae, Memoire de la nuit teatro di magia dello svizzero Philipp Bo?. Successivamente il Festival si sposterà nelle dimore sabaude. A Moncalieri i catalani Senza Tempo presenteranno lo spettacolo di teatro-danza e video arte A+, cosas que nunca te contè; la Fondazione TPE in collaborazione con gli italiani Egumteatro, proporranno l´antemprima di L´apparenza Inganna di Thomas Bernhard. A Santena? il recital di David Riondino I segreti di Cavour, ad Agliè per l´inaugurazione della "Fontana dei Quattro Fiumi" appena restaurata, Oh Dolci Giardini del coreografo Paolo Mohovich.
Per il fine settimana a Pollenzo, luogo da anni sensibile ai temi del rapporto tra l´uomo e il cibo, l´artista Dorothèe Selz creerà una lunghissima scultura di 50 metri realizzata con prodotti alimentari; Giuseppe Battiston nei panni di Orson Welles propone una singolare parabola tra cinema e cibo. Il fine settimana successivo a Rivoli è dedicato alla musica, ai suoni e rumori: i francesi Dècor Sonore con IntonaRivoli faranno letteralmente "suonare" il Castello con una installazione unica ed irripetibile, mentre i Metalu A Chahuter eseguiranno Pendule concerto d´oggetti.
Nei giardini della Reggia di Venaria nell´arco di quattro giorni si susseguiranno spettacoli di nouveau cirque, cine-concerti, performance di danza e macchine, creazioni funamboliche e performance visive. Citiamo, tra tutti, i russi BlackSKYwhite, il francese Jèr?me Thomas, il tedesco Jörg M?ller, gli allievi della Scuola Paolo Grassi di Milano con una riflessione sul futurismo.? Gli inglesi The World Famous daranno luogo ad un grande spettacoli pirotecnico accompagnato dalla musica del gruppo sloveno Terrafolk. Il Thè?tre du Centaure sarà protagonista a Druento con Cargo spettacolo equestre. Infine, Teatro a Corte tornerà a Torino dove si concluderà con altri grandi spettacoli: Twin Houses e Nuits sur le monde della compagnia belga Mossoux-Bontè, 9.81 di Eric Lecomte e la parata finale degli spagnoli Sarruga.

Teatro a Corte è inserito nel Patto per lo Spettacolo firmato tra Stato ed Enti locali nel gennaio 2007. Tale progetto ha tra i suoi scopi quello di valorizzare le straordinarie residenze sabaude riconosciute patrimonio dell´umanità dall´Unesco nel 1997, e di farle rivivere attraverso la creatività contemporanea dello spettacolo dal vivo; dove il turismo culturale assume un ruolo di rilievo nella riconversione e nello sviluppo economico dei territori.

Per consolidare il suo legame con il territorio, Teatro a Corte ospiterà i lavori di artisti? italiani attivi da anni in Piemonte: la Compagnia Viartisti, Scuola di Cirko Vertigo, Liberi Pensatori "Paul Valèry", MusicARTeatro, Arianna Fantin.

Teatro a Corte è un nuovo progetto che porta in sè l´eredità dei sette anni di Teatro Europeo, un festival che ha fatto conoscere, al pubblico torinese e non, grandi artisti del nostro continente. Teatro a Corte continuerà ad operare le proprie scelte negli incontri tra linguaggi differenti, partendo dalla voglia comune di incontrare diversità, contaminazioni, proposte provocatorie, sguardi sul teatro lontanissimi dalle nostre consolidate abitudini.
Così Teatro a Corte vuole essere punto d´incontro della nuova creatività europea, dove dialogano la prosa con la danza, il mimo, la musica, il teatro di fi gura, il circo, il teatro di strada, le nuove tecnologie. Dopo la prima edizione ? che ha visto in scena importanti compagnie provenienti da tutta Europa e culminata con più di 30.000 presenze allo spettacolo di fuoco del Group F, per la riapertura della Reggia di Venaria Reale ? l´edizione 2008 intende ancor più acquisire il ruolo di vetrina internazionale.


Teatro a Corte sta tessendo importanti relazioni con London Mime Festival, Les Hivernales di Avignone, Tanec Praha, Objectif Danse di Bruxelles e progetto In Situ. Queste e altre realtà saranno ospitate negli ultimi giorni del festival per condividere esperienze e progetti, per un dialogo e una collaborazione produttiva da attuare nel prossimo futuro.
"L´Europa dei Festival incontra Teatro a Corte", l´incontro aperto tra giornalisti, operatori e spettatori coordinato da Beppe Navello: sarà un´occasione importante per conoscere e confrontare strutture, modalità di promozione, finanziamento e comunicazione di centri di ricerca teatrale di diversi paesi.

Tra le altre iniziative sono previsti due laboratori: il primo condotto da Peter Gemza del Centre Chorègraphique National d´Orlèans dal 3 al 6 luglio; e il secondo condotto dal mimo/giocoliere Jèr?me Thomas? 22-23 luglio.

Info:
www.fondazionetpe.it

Prossimi Eventi

Eventi del sito

domenica 19-nov-2017
domenica 19-nov-2017 -
luned 20-nov-2017

domenica 19-nov-2017
marted 21-nov-2017
venerd 24-nov-2017
sabato 25-nov-2017 -
domenica 26-nov-2017
gioved 30-nov-2017
sabato 02-dic-2017