Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
domenica, 28 maggio 2017 - 18:41
Condividi

ApprofondimentiSpettacolo: Commissione Regioni contro tagli.

Per un esame della situazione determinata dai preannunciati tagli di fondi previsti dal Patto per le attività culturali di spettacolo, un incontro urgente è stato chiesto al Ministro per i Beni e le Attività Culturali on. Sandro Bondi dalla VI Commissione Beni e Attività Culturali della Conferenza delle Regioni, coordinata dall´assessore regionale della Basilicata Antonio Ausilio, che si è riunita il 26 settembre scorso a Torino in occasione di Artlab 08. Gli assessori alla Cultura delle regioni Basilicata (Antonio Ausilio), Piemonte (Gianni Oliva), Friuli Venezia Gulia (Roberto Molinaro), Puglia (Silvia Godelli) hanno espresso viva preoccupazione perchè, accanto alla consistente riduzione del Fondo Unico dello Spettacolo, si profila il mancato finanziamento dell´annualità 2009 del Patto per le attività culturali di spettacolo (triennio 2007 - 2009), sottoscritto dal precedente Ministro Rutelli, dai presidenti ANCI e UPI e che vede attualmente impegnati le Regioni e gli Enti Locali nella realizzazione dei progetti previsti e nel loro cofinanziamento.
Il Patto ? è stato sottolineato dagli assessori regionali alla Cultura ? ha rappresentato la più concreta ed importante forma di collaborazione con lo Stato degli ultimi anni e sembrava aver segnato una svolta dal contenuto innovativo ed operativo, accolta con favore dagli operatori di settore.. Nel sottolineare che i progetti che hanno una programmazione triennale rischiano ora di bloccarsi, nonostante siano stati assunti impegni e firmati contratti con operatori dello spettacolo, artisti, compagnie, gli assessori regionali alla Cultura hanno evidenziato le negative ricadute sul territorio e tra le comunità interessate che hanno visto crescere, negli ultimi anni, l´offerta culturale. La Commissione ha , quindi, dato incarico al coordinatore di chiedere un incontro urgente al Ministro, in contraddittorio con gli assessori alla cultura delle Regioni, affinchè vengano rispettati gli impegni economici già assunti per il Patto per le attività culturali e di aspettacolo e, segnatamente, non vengano rotte in alcun modo le somme previste e stanziate per l´annualità 2009. Contestualmente, gli assessori chiedono al Ministro di avviare un tavolo di discussione e di confronto in ordine ai finanziamenti statali nel campo delle politiche culturali e delle quote da destinare ai diversi settori, al fine di conoscere l´entità reale delle risorse.

Prossimi Eventi

Eventi del sito

marted 16-mag-2017 -
marted 30-mag-2017
sabato 27-mag-2017 -
domenica 28-mag-2017
domenica 28-mag-2017
mercoled 31-mag-2017
gioved 01-giu-2017 -
domenica 04-giu-2017