Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
mercoled, 26 aprile 2017 - 23:38
Condividi

FormazioneRepertorio Mats Ek


Lo svedese Mats Ek, figlio di Birgitt Cullberg è una delle figure centrali dell´innovazione coreografica dell´ultimo quarto di secolo. Le sue rivoluzionarie riletture dei classici, dense di umanesimo e profonde nello scandaglio psicologico, hanno segnato la storia del teatro. Oggi la sua produzione, ormai in repertorio nelle principali compagnie di balletto può essere "rimontata" soltanto da alcuni suoi stretti collaboratori fra i quali la torinese Pompea Santoro e Veli Pekka Peltokallio che sono stati brillanti interpreti del Cullberg Ballet per più di vent´anni.
Questo laboratorio, condotto dalla Santoro e da Peltokallio in collaborazione con il Balletto dell´Esperia, è un´occasione preziosa di conoscenza, teorica e pratica, del repertorio del maestro svedese. I due danzatori e collaboratori di Ek infatti, oltre a illustrare caratteristiche e significato delle principali opere del maestro svedese in due incontri teorici ? con supporto video ? terranno sei lezioni aperte anche a studenti che non abbiano elevata tecnica di danza, ma finalizzate, con i danzatori intervenenti, alla ricostruzione di alcuni estratti coreografici di titoli salienti. I ballerini del Balletto dell´Esperia si presteranno a una presentazione finale delle coreografie studiate, che si terrà mercoledì 19 novembre alle 16 presso la sala prove del Balletto dell´Esperia (strada del Fortino 20). Scrive Pompea Santoro: "Mats Ek è uno dei pochi coreografi che dà la possibilità al ballerino di esprimersi totalmente, sia a livello fisico che emozionale. La sua capacità di raccontare una storia o una determinata situazione attraverso la danza è geniale. Riesce attraverso la più pura semplicità ad esprimere il più complicato sentimento o la più distorta situazione. Per un interprete è una sfida difficile, perchè è costretto a scavare nel suo, a volte sconosciuto, profondo.
Per questo laboratorio abbiamo scelto di lavorare su due dei più importanti classici di Ek: "Il lago dei cigni" e "Giselle" che io e Veli abbiamo interpretato centinaia di volte. In questa occasione non richiediamo un altissimo livello tecnico ma tanta umanità e sensibilità per poter capire la genialità di un grande coreografo come Mats Ek".
Le coreografie studiate saranno presentate al pubblico, grazie all´intervento dei danzatori professionisti del Balletto dell´Esperia.

Informazioni sul laboratorio

info.crud@unito.it
Tel. 331 821 01 53


Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 28-apr-2017 -
sabato 29-apr-2017
sabato 29-apr-2017
gioved 04-mag-2017
sabato 06-mag-2017
mercoled 10-mag-2017