Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
venerd, 15 dicembre 2017 - 20:42
Condividi

SpettacoliI Punti Danza 2008 - "Progetto Nijinsky"

Teatro Astra - 22 e 23 Novembre 2008

La Compagnia EgriBiancoDanza conclude "I Punti Danza 2008" con un´ impegnativa novità, il "Progetto Nijinsky", nato per ricordare il trentennale della legge Basaglia che ha posto fine ai manicomi.
I due spettacoli al Teatro Astra, sabato 22 novembre alle ore 20,45 e domenica 23 novembre alle ore 16,00 sono incentrati sulla figura del danzatore e coreografo Vaslav Nijinsky uno dei più grandi artisti incompresi della danza, il cui genio è naufragato nella follia.
Lo spettacolo si compone di due balletti distinti: uno è il collaudatissimo "Après midi d´un faune" ispirato all´originale coreografato da Nijinsky, e creato nel 2002 da Raphael Bianco per Luigi Bonino con le scene di Emanuele Luzzati, balletto che ormai ha fatto il giro del mondo in alcuni fra i più importanti Teatri europei come il Thèatre des Champs Elysèes a Parigi e il Teatro Taganka a Mosca.
Il secondo balletto, sempre coreografato da Raphael Bianco, è una creazione imperniata sulla follia di Nijinsky il quale ha prodotto opere di straordinario rilievo e una documentazione scritta, il famoso diario che ne testimonia l´esistenza, i sentimenti e il progressivo deterioramento psichico. Il balletto intitolato "Labirinto d´ombre" è creato su " La Valse", una delle pagine più famose e significative del compositore Murice Ravel, grande collaboratore dei "Ballets Russes", anche egli inghiottito dalla follia. "La Valse", commissionata a Ravel da Diaghilev ma mai realizzata in scena, è una musica trasfigurata, suggestiva e inquietante, che sembra emergere dal nulla, lacerante e lacerata, è un labirinto sonoro che riporta al vuoto, e ben si presta come sottofondo ad un balletto sui moti dell´anima malata, fra ricordi, riflessioni, oppressione e ricerca spasmodica di serenità, un viaggio nel labirinto dell´anima sofferente tra i fantasmi e l´oscurità dell´alienazione.
I due spettacoli sono preceduti, la sera del 21 novembre, da un anteprima riservata ad un ristretto gruppo di operatori culturali, un´ occasione per ascoltare le relazioni di Cecilia Fantappiè, Enzo Restagno e Sergio Trombetta che espongono le loro considerazioni sui vari aspetti del caso ? Nijinsky, ciascuno dal proprio punto di vista: terapeutico, storico, artistico.
Il Progetto Nijinsky sarà completato nel maggio 2009 da un ulteriore balletto legato al mondo dei "Ballets Russes" in occasione del centenario della loro folgorante apparizione a Parigi.

E possibile prenotare i biglietti per il Teatro Astra al numero telefonico 366.4308040
Prezzi: ? 15,00 ? ridotti ? 12,00




Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 16-dic-2017