Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 18 dicembre 2017 - 09:58
Condividi

COORPITrolley Festival: festa del tram ai giardini reali


Per il terzo anno consecutivo domenica 7 dicembre, dalle 10 alle 18, ai Giardini Reali di Torino si svolgerà il Trolley Festival, una festa dedicata al tram che rappresenta un evento unico in Italia. Ci saranno esposizioni di vetture di varie epoche, giri gratuiti sulle motrici, musica e spettacoli sul tram teatro. La manifestazione è organizzata dall´Associazione Torinese Tram Storici (ATTS) in collaborazione con GTT, e con il patrocinio della Città di Torino.
Lungo i binari dei Giardini Reali, in viale Primo Maggio nella sua intera estensione da corso Regina Margherita a viale Partigiani, saranno a disposizione del pubblico un´importante serie di motrici che rappresentano l´evoluzione del sistema tranviario a Torino: le motrici storiche, i mezzi di servizio e speciali, e anche le motrici più moderne.


Quest´anno ci sono poi due novità. Verrà presentata la motrice 2592 del 1933, che dopo un restauro durato oltre un anno, può ora entrare a far parte del parco veicoli storico torinese. E si potrà vedere la "Romana" 312 che, dopo aver prestato servizio a Roma dal 1937 al 1980, sarà restaurata e messa in condizione di viaggiare sui binari di Torino. Fra le vetture esposte ci sarà anche il tram a due assi n? 209 costruito nel 1911 e recentemente rimesso a nuovo in forma statica. Gli appassionati potranno poi vedere da vicino i tram speciali che intervengono in casi particolari: una motrice per le manovre dei veicoli tranviari e una "sabbiera" utilizzata in certi periodi dell´anno quando i binari sono scivolosi.
Oltre all´esposizione statica di mezzi tranviari, i Giardini Reali saranno il capolinea di una linea speciale storica gratuita. Ogni 10 minuti partirà una vettura d´epoca per un viaggio nel centro città con a bordo un accompagnatore. Saranno impiegate le vetture dal classico colore verde, 2595 del 1932, 3501 del 1948 e 3203 del 1958. I tram saranno impegnati in un percorso nel centro cittadino che, con partenza dai Giardini Reali, li vedrà viaggiare in corso Regina Margherita, nelle vie Rossini e Accademia Albertina, ruotare intorno a piazza Carlina, per riprendere nuovamente via Accademia Albertina e poi dirigersi in via Po, piazza Castello, vie Pietro Micca e Bertola, ancora piazza Castello e arrivo ai Giardini Reali. Non mancherà, naturalmente, la veterana 116 (del 1911) anche lei a disposizione del pubblico per un giro d´altri tempi su un percorso particolare: corso Regina Margherita, via Rossini, via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, via XX Settembre, corso Regina Margherita e ritorno ai Giardini Reali.
Il Trolley Festival è anche spettacolo. Il tram teatro, la motrice costruita nel 1958 e trasformata lo scorso anno, si aprirà come un palcoscenico per varie esibizioni culturali e artistiche. In collaborazione con l´associazione Coorpi ci saranno spettacoli di danza. In particolare, per la compagnia Debut, si alterneranno sul palco la danzatrice tradizionale Renaguli Ablipiz, di nazionalità Uyghura e l´interprete torinese Giuliana Garavini, per raccontare "sul filo del tram"la trama sottile ma salda della loro amicizia, transfrontaliera, che attraversa il mondo. L´etnia Uyghur, una delle 56 riconosciute dalla grande Cina, risiede nel Turkestan orientale, ai confini con Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan e Mongolia ed è meglio riconducibile per noi al nome di Xingijang, uno Stato che abbiamo talora sentito nominare durante le ultime Olimpiadi. Rena, danzatrice classica oltrechè tradizionale, è figlia d´arte in patria e ci porta, con le eleganti movenze delle sue danze, fatte anche di vesti colorate, cucite a mano e arricchite da lunghe trecce, il virtuosismo e la grazia di una ragazza che sa tenere in equilibrio sul capo, volteggiando e muovendo il collo e le braccia, le tazzine del tè da offrire agli ospiti ? spettatori, e in un altro intervento il tema della festa nelle famiglie dove ancora oggi grandi, anziani e piccini danzano con agilità. La Garavini unisce e alterna ai temi danzati alcuni brani di prosa sulla Torino all´epoca del "tramway", per attraversare oltre allo spazio, anche il tempo. Tutte le iniziative saranno accompagnate dalla banda Gtt che animerà la giornata con musiche di vario genere. Il tram "Ristocolor", come sempre, sarà il punto di ristorazione durante la lunga kermesse.
All´interno dei tram che stazioneranno lungo i Giardini Reali saranno visitabili mostre di cartoline d´epoca, di fotografie a tema tranviario e modellini tranviari dinamici e statici con varie rappresentazioni di diorami (in collaborazione con l´associazione Arcamodellismo).
Si potranno poi conoscere da vicino le attività e i progetti dell´Associazione Torinese Tram Storici. Primo fra tutti l´acquisizione di 4 motrici "non torinesi". Oltre alla "romana" saranno restaurati nei prossimi anni la "triestina", un tram che ha prestato servizio a Trieste dal 1937 al 1970 e poi a Roma fino al 1980, la "bolognese" che ha circolato prima a Bologna, dal 1934 al 1966, e poi a Roma fino al 1980. E infine l´articolata romana "Urbinati" 401 che ha viaggiato sulla rete tranviaria della capitale dal 1938 al 1978.
Altre 4 motrici, che hanno prestato servizio a Torino e che al momento sono accantonate, verranno restaurate in vista delle celebrazioni del 150? anniversario dell´Unità d´Italia quando si prevede di avviare la prima linea interamente di tram storici. Innanzitutto la motrice a "due assi" 502 del 1924, già restaurata anni fa in configurazione statica, che verrà riportata in condizione di muoversi entro la prossima primavera. Seguirà la snodata 2847 del 1959, unico caso di veicolo ancora perfettamente marciante che, dopo essere stato trasformato nella carrozzeria alla fine degli anni ´70, sarà riportato allo stato d´origine. Toccherà poi alla "Pcc" 3104 (costruita nel 1949) ad essere riportata alle condizioni originarie. Infine la motrice 2598, adibita negli anni ´70 a veicolo traino con la denominazione di T402, sarà restaurata nelle condizioni in cui venne costruita negli anni ´30.


Tag: Trolley COORPI

Relativo a..

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi