Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
venerd, 28 aprile 2017 - 00:39
Condividi

VariesPiazzaMondo

Un viaggio in diversi Paesi del mondo, senza spostarsi da Torino

Quando si è giovani si hanno energie e voglie di S-piazzare il mondo.
S-piazzarlo per un attimo, sospendendo il rumore ed irrompendo con ritmi e colori che spiazzino, appunto. Che invitino a pensare, a entrare in relazione, a intrecciare i fili delle tante storie che ogni giorno attraversano la città. Storie di giovani, di ragazzi torinesi con il cuore e la memoria piazzate in posti diversi: quello dove sono nati e quello in cui stanno crescendo. Nuovi torinesi che abitano la città e frequentano quotidianamente i loro plurimi universi culturali diventando, ogni giorno, qualcosa di nuovo. Questo è il senso della festa del 20 dicembre in Piazza Castello: i ragazzi torinesi senza la cittadinanza italiana - i ragazzi G2 di cui si parla tanto senza conoscerli - del Servizio Civile Volontario si presentano e presentano alla città i loro universi intrecciati proponendoci un viaggio nel mondo.
Lo fanno insieme alla Città di Torino, alle associazioni migranti, ad artisti, ballerini, musicisti. Lo fanno insieme ai tanti "vecchi torinesi" che hanno curiosità, disponibilità ed interesse a compiere un viaggio senza viaggiare. Disponibili a scoprire che c'è un mondo, qui, fatto di ragazzi che hanno voglia di aprire porte, abbattere muri, intrecciare storie e identità per diventare, davvero, i torinesi di domani.

Vi aspettiamo con l'energia di chi ha voglia - ogni tanto - di s-piazzare il mondo.

Ilda Curti
Assessore al Coordinamento delle Politiche d'Integrazione

sPiazzaMondo
Sabato 20 dicembre 2008 - dalle 15.00-23.00, Piazza Castello - area antistante il Palazzo della Regione e interni a piano terra ? Torino.
A cura del Servizio Civile Volontario Giovani Immigrati a Torino per la chiusura dell´Anno Europeo del Dialogo Interculturale.

Un gruppo di giovani, nuovi cittadini torinesi, che hanno origini e lingue familiari diverse (Mali, Romania, Costa d´Avorio, Filippine, Perù, Marocco, Serbia, Tunisia, Albania, Camerun, Somalia, Croazia, Mauritius, Moldavia, Ghana) ma che hanno in comune tante cose: vivono a Torino, parlano perfettamente l´italiano, frequentano la Scuola e l´Università, sono allegri e pieni di speranze e di speranza e non vogliono dimenticare da dove sono venuti. Anzi, hanno un forte desiderio di farsi conoscere: sono i ragazzi del Servizio Civile Volontario ? giovani immigrati di seconda generazione del progetto "Se non ora quando?" realizzato dal Settore Integrazione della Città di Torino con il contributo del Ministero delle Politiche Sociali, della Compagnia di San Paolo, della Regione Piemonte.

La festa del 20 dicembre nasce per loro desiderio ed è, oltre che l´occasione per salutare l´Anno Europeo del Dialogo Interculturale, anche il momento in cui si presentano ai loro concittadini, parlano della loro esperienza nel Servizio Civile, raccontano le loro culture di origine. Hanno predisposto un programma molto intenso al quale partecipano anche alcune associazioni di torinesi di origine non italiana che, avendo aderito all´invito dei giovani volontari, saranno presenti con mostre, esibizioni, costumi tipici.

I visitatori entreranno in un "Arcipelago Multiculturale" le cui Isole li coinvolgeranno in vari aspetti della vita di tanti Paesi diversi: troveranno le Isole dell´Accoglienza, dove saranno ricevuti nei modi tradizionali delle diverse culture e potranno gustare alcune specialità tipiche; nell´ Isola della Bellezza le donne potranno sottoporsi a tatuaggi e trucchi con l´hennè; nelle Isole del Gioco e del Racconto le famiglie potranno ascoltare fiabe e storie e giocare tutti insieme; nell´Isola della Musica potranno ammirare strumenti non usuali e assistere a performance artistiche; nell´Isola del Cinema sarà possibile visionare alle 20.30, "Un ètè à La Goulette" film di Ferid Boughedir, Tunisia, Francia, Belgio, 1996, Commedia, con Sonia Manka?, Ava Cohen-Jonathan, Sarah Pariente, Mustapha Adouani, durata 100' ? a cura di PoliMovie International Club, associazione studentesca del Politecnico di Torino.

Si potranno conoscere i Paesi anche attraverso l´artigianato, nelle Isole allestite dalle Associazioni AmericaLatina, Senegalesi a Torino e 2PR.
Sulla piazza si svolgerà la sfilata di abiti tradizionali del Senegal e dell´America Latina e nei locali a piano terra del Palazzo della Regione si potranno ammirare i disegni del peruviano Juan Orsi, le fotografie del Senegal, il reportage fotografico dall´Albania dell´Associazione Italo Albanese Vatra, l´esposizione fotografica "aperta-mente cittadine" realizzata dall´Associazione 2PR, e il monologo di Mohamed BA.
I cittadini potranno misurarsi con il "CostituzionoMETRO" e cimentarsi nelle danze tradizionali
proposte dai vari gruppi folkloristici che confluiranno nella piazza a partire dalle 17.30.

Alle 18.30 l´Assessore Ilda Curti presenterà la pubblicazione e il video curati e realizzati dai giovani volontari 2007/2008, con letture di brani eventualmente accompagnati dalla chitarra acustica di Antonio

.

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 28-apr-2017 -
sabato 29-apr-2017

sabato 29-apr-2017
luned 01-mag-2017 -
domenica 14-mag-2017
gioved 04-mag-2017
sabato 06-mag-2017
mercoled 10-mag-2017
sabato 27-mag-2017