Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
sabato, 21 ottobre 2017 - 10:25
Condividi

SpettacoliMotyl Papillon e il circo della morte


Parte il 6 marzo il tour dello spettacolo teatrale MOTYL PAPILLON E IL CIRCO DELLA MORTE, nella sede della Compagnia Il Melarancio, presso il Teatro Officina a Cuneo in via Monsignor Bologna 9. Prodotto dalle cinque Residenze Multidisciplinari piemontesi - "Storie di altri mondi" (Il mutamento Zona Castalia, Torino) capofila del progetto, "di Caraglio e della Valle Grana" (Santibriganti Teatro), "del Territorio Pedemontano-Cantalupa" (Teatro delle dieci), "Officina" (Compagnia Il Melarancio, Cuneo), "Sul Lago d´Orta-L´ecologia sottile del teatro" (Teatro delle Selve) - lo spettacolo è l´esito de "L´Albero Rovesciato", uno dei dieci progetti selezionati e cofinanziati dall´Ente Teatrale Italiano (ETI) con bando "Nuove Creatività", rivolto al sostegno della creatività emergente in ambito teatrale.
Unico in Piemonte, il progetto ha l´obiettivo di produrre lo spettacolo teatrale realizzato da otto giovani professionisti di età inferiore ai 35 anni, provenienti da differenti esperienze formative, proposti dalle diverse compagnie promotrici. Il nucleo si compone di attori, danzatori, musicisti, una drammaturga e un tecnico, che hanno curato la drammaturgia, la messa in scena, l´allestimento tecnico e scenografico dello spettacolo.

Un circo di infima categoria, a gestione familiare, si trascina tra numeri mediocri e morti misteriose e inquietanti. La tirannica gestione di Virablù, madre impunita, è insediata dal giovane Tomà, uomo cannone e figlio degenere che progetta di convertire il circo in una band di rock-punk dedita all´accompagnamento dei malati terminali. Di nascosto da Virablù, la band si produce in macabri esperimenti sonori, in un sound di cui nessun moribondo ha mai fatto in tempo a lamentarsi, i cui cavalli di battaglia sono: L´ultima sinfonia; Allegro andante; Un cuore fermo; Molto suono e nessun respiro; L´altra sponda; Il circo della morte, da cui il gruppo prende nome. Il nome che Tomà vorrebbe dare un giorno al Circo ormai suo.
Lo spettacolo comincia con l´arrivo inatteso di MOTYL PAPILLON, un moribondo che sogna di trasformarsi in farfalla. Questa nuova presenza imporrà una svolta alla squallida lotta familiare, rivelando uno scenario fatto di segreti oscuri, turbamenti repressi e amori inconfessati. Finalmente il buio incontrerà una forte luce e anche i desideri più segreti saranno messi a nudo.
Questa, in sintesi, la trama dello spettacolo che vede la partecipazione di Costanza Frola, Florian Lasne, Caterina Liotti, Orlando Manfredi, Daniele Ronco, Marta Smaruj, la drammaturgia di Carola Benedetto, il disegno delle luci di Flavio Catte, gli oggetti di scena di Luca Lusso e i costumi di Roberta Vacchetta.

La tournèe, che parte da Cuneo, farà tappa nel corso dell´anno in diverse sedi e manifestazioni, secondo il calendario allegato.
Nel mese di maggio, inoltre, l´ETI proporrà a Roma una vetrina dei progetti vincitori del bando "Nuove Creatività", in occasione della quale, sabato 16 maggio, MOTYL PAPILLON E IL CIRCO DELLA MORTE sarà proposto al Teatro Valle.

Questa prima fase di presentazione dello spettacolo si concluderà ad ottobre 2009 a Torino nell´ambito della XVI edizione del Festival Internazionale Il Sacro attraverso l´Ordinario, all´interno di uno spazio dedicato ai progetti vincitori realizzato in collaborazione con la Fondazione Teatro Piemonte Europa e l´Ente Teatrale Italiano.

Dal 2010 lo spettacolo sarà distribuito a livello nazionale.

Motyl Papillon e il circo della morte
spettacolo vincitore del bando nazionale "Nuove Creatività"
promosso dall´Ente Teatrale Italiano (ETI)

prodotto da
Il Mutamento Zona Castalia - R.M. Storie di Altri Mondi
Il Melarancio - R.M. Officina
Santibriganti Teatro - R.M. di Caraglio e della Valle Grana
Teatro delle Dieci - R.M. del Territorio Pedemontano
Teatro delle Selve - R.M. Sul Lago d´Orta

Produttore esecutivo Il Mutamento Zona Castalia
distribuzione Rete di Teatri Indipendenti RIZOMI


Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 20-ott-2017 -
sabato 21-ott-2017
sabato 21-ott-2017 -
domenica 22-ott-2017

sabato 21-ott-2017
sabato 28-ott-2017 -
domenica 29-ott-2017