Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 27 marzo 2017 - 18:20
Condividi

Conferenze e ConvegniSusanna Egri e la cultura di danza nel secondo Novecento

Il CRUD Centro Regionale Universitario Bella Hutter della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Torino, in collaborazione con la Regione Piemonte e con il patrocinio della Città di Torino, promuove il Convegno Internazionale di studi: Susanna Egri e la cultura di danza in Italia nel secondo Novecento, in occasione della Giornata Mondiale della Danza il 29 APRILE 2009 presso la Sala delle Colonne/ Teatro Carignano 

 



La città di Torino rappresenta, nella storia della danza, un osservatorio privilegiato per la nascita e lo sviluppo della danza moderna e contemporanea italiana. Dopo il periodo fra le due guerre mondiali, indagato dalla Giornata di Studi organizzata dal CRUD dal titolo La danza moderna in Italia: il caso della Torino fra le due guerre (incentrata sull’introduzione in Italia del fenomeno del modernismo coreico, inaugurato proprio a Torino da Bella Hutter), studi recenti hanno messo in evidenza che la danza contemporanea italiana è il frutto di un’esperienza originale generatasi in seno all’insegnamento di due pioniere russe venute in Italia negli anni Dieci (Raja Markmann e Bella Hutter) operanti nella Torino gobettiana sotto l’ala protettrice dei mecenati culturali Cesarina e Riccardo Gualino.
Gli sviluppi del secondo dopoguerra sono altrettanto fecondi, grazie alla ben nota azione innovatrice da un lato di Sara Acquarone (allieva di Bella Hutter, cui è stato dedicato in memoria il Convegno del CRUD Sara Acquarone: una coreografa moderna in Italia), dall’altro di Susanna Egri proveniente dall’Ungheria e portatrice nel nostro paese della danza mitteleuropea di espressione.
Proprio a quest’ultima figura molto importante della storia della danza del secondo Novecento viene dedicata questa giornata di studio, finalizzata ad indagare la funzione di innovatrice e di prolifica creatrice della danzatrice, coreografa e didatta.
Susanna Egri è una delle personalità più interessanti del balletto italiano e detiene nella storia della danza italiana più di un primato; è stata la prima a portare il balletto in TV fin dagli esordi del nuovo medium negli anni Cinquanta, fra le prime a promuovere un linguaggio coreografico moderno, fra le prime ad internazionalizzare il nostro prodotto coreutico, fra le prime a pensare ad un percorso formativo completo per il danzatore, per non parlare di altri meriti. Attraverso la lunga carriera artistica di Susanna Egri studiosi, giornalisti, danzatori e artisti provenienti da tutto il mondo si confronteranno e ci aiuteranno a comprendere il ruolo della danza nella società e nella cultura italiana dal dopoguerra ad oggi.

Per l’occasione alle ore 21.00, sempre presso il Teatro Carignano, sarà possibile assistere alla ripresa di alcuni balletti storici di Susanna Egri (Istantanee, Jeux, Il Mandarino Meraviglioso), indicativi delle numerose svolte artistiche della sua pluriennale carriera, interpretati da étoiles di rilievo internazionali in qualità di ospiti della attuale Compagnia EgriBiancoDanza.
CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI
Susanna Egri
e la cultura di danza nel secondo Novecento

29 Aprile 2009 ore 9,30
Sala delle Colonne
Teatro Carignano [Torino]

Info e biglietteria
I biglietti per lo spettacolo (prezzo unico €  19,00 – ridotto € 15,00) si possono prenotare telefonicamente al numero 366.4308040.
I biglietti prenotati dovranno essere ritirati alla biglietteria del Teatro Stabile presso la Cavallerizza Reale di Via Verdi9 nei giorni Sabato 18 aprile e Martedì 21 aprile orario 12.00/19.00.
I biglietti non ritirati entro tali date saranno automaticamente rimessi in vendita.




 

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi