Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
venerdě, 24 marzo 2017 - 07:15
Condividi

SpettacoliAl via il Festival Internazionale “Sul Filo del Circo”

Max et MauriceTorna l’appuntamento con il Festival Internazionale “Sul Filo del Circo”, la più importante manifestazione nazionale di Circo Contemporaneo, giunta alla sua ottava edizione, con la Direzione Artistica di Paolo Stratta, fondatore della Scuola di Cirko “Vertigo”. 30 spettacoli, circa 100 artisti provenienti tra gli altri paesi da Spagna, Italia, Inghilterra, Francia, Germania, Belgio, Albania, Stati Uniti, Kenya e Svezia.


 

L'ottava edizione del Festival Internazionale Sul Filo del Circo si caratterizza sempre più all'insegna del contemporaneo attraverso la lente di ingrandimento della formazione. Il Circo Contemporaneo è il circo fatto dalle giovani generazioni e dunque il lavoro degli istituti di formazione internazionali rappresenta l'incubatore privilegiato per la nascita delle nuove creazioni di spettacolo. La Fedec (Federazione Internazionale delle Scuole Professionali di Circo) ed in particolare per la presente edizione le scuole di Parigi, Chambéry, Lomme, Bruxelles, Londra ed ovviamente Grugliasco sono alla base della ricerca artistica delle compagnie professionali di grande spicco di questa edizione. Il sottotitolo del Festival potrebbe essere: l'allievo ed il maestro. A confronto dunque le pietre miliari dello spettacolo e della musica (altro cinquanta per cento del circo contemporaneo) popolare come Avner, Leo Bassi ed il Rindone-Pala Quartet, con alcuni eccellenti giovani compagnie francesi come Max et Maurice e Cirque Inachévé e le promesse in erba del Cirko Vertigo. A suggellare una programmazione rispettosa delle esigenze del pubblico (viene aumentata da due a tre settimane la durata della manifestazione per poter essere fruita con maggiore puntualità dagli spettatori) segnaliamo la presenza di spettacoli regionali importanti come le produzioni del Faber Teater e de il Mutamento, la poetica tutta femminile delle artiste londinesi Mimbre, gli Zerogrammi con un delicato spettacolo che porta in scena una rispettosa reinterpretazione del clown e della danza e la carica prepotente ed autentica degli Afro Jungle Jeegs di Nairobi. Il Festival si chiude con un focus speciale dedicato alle giovani generazioni, il Concorso per artisti talentuosi under 30 che quest’anno vuole premiare le forme di maggiore accessibilità al pubblico possibilità di distribuzione sul mercato e pertanto – sotto il titolo di Piccole tribù corsare – si terrà eccezionalmente nelle vie e nelle piazze della città.
 
Grugliasco è sempre di più la Casa del Circo Contemporaneo, ed a testimoniare questa valenza di “Serra” creativa è proprio lo spettacolo di apertura, Cento di questi giorni, coproduzione del Festival con le compagnie Sonics, CirkoVertigo, Kaoukafela (Francia), con la presenza di un cast di venticinque artisti e musicisti internazionali che augurano con la loro verve e maestria tecnica una lunga vita alla cultura e allo spettacolo dal vivo.
 
 
BIGLIETTI
I biglietti per gli spettacoli si possono acquistare la sera stessa dello spettacolo presso la biglietteria che apre alle ore 20.00 all'ingresso del Parco Culturale Le Serre.
 
E' possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli, senza alcun diritto di prevendita, nei seguenti posti e orari:
 
Informagiovani
Piazza 66 Martiri, Grugliasco
Martedì e Mercoledì 10.00-13.00 / 15.00-18.30
Venerdì 10.00-13.00

Café Vertigo
Parco Culturale Le Serre, Grugliasco
Tutti i giorni 18.00-01.00
 
Hanno diritto al biglietto ridotto gli spettatori di età inferiore ai 12 anni, gli over 65 anni, i soci Fnac, i soci AIACE, Touring Club, i possessori della Carta IKEA FAMILY, della carta Torino Musei, Torino+Piemonte Card e gli allievi delle scuole di circo.
Per lo spettacolo di Avner Eisenberg è ammesso come unica riduzione il coupon di TorinoSette.
 
Per informazioni:
Tel. 329.3121564; 011.0714488


 

 

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerdě 24-mar-2017