Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
sabato, 18 novembre 2017 - 07:15
Condividi

Conferenze e ConvegniOsservatorio Culturale del Piemonte - Relazione Annuale 2008

Sarà presentata martedì 14 luglio p.v. a Torino presso la Sala Conferenze del Museo Regionale di Scienze Naturali alle ore 10.30 la Relazione Annuale dell’Osservatorio Culturale del Piemonte relativa alla produzione e al consumo di cultur` in regione nel 2008.
Nei 186 musei e beni culturali monitorati in Piemonte nel 2008 sono stati rilevati 5.097.458 ingressi. Il dato sul pubblico relativo al 2008 evidenzia che a due anni dalle Olimpiadi Invernali l'impatto generato dai Giochi non si sia concluso con l'esaurirsi della spinta mediatica connessa all'evento ma, al contrario, abbia avuto l'effetto di accelerare processi di crescita già in atto in Piemonte, in particolare nell'area metropolitana di Torino.
Per quel che concerne lo spettacolo in Piemonte i dati forniti dalla SIAE per il 2008 evidenziano un contenimento sia dell’offerta sia della domanda: le rappresentazioni sono state 15.040 per un totale di 2.314.437 biglietti venduti.


Dal lato della produzione ln scenario generale in regione, tuttavia, sta mutando anche a fronte di una progressiva riduzione dei fondi pubblici, solo di rado integrati dalla partecipazione dei privati, e di un ridimensionamento dei soggetti attivi nell’ambito dello spettacolo dal vivo.
Per quanto concerne il cinema il 2008 ha registrato una diminuzione di spettatori di circa 4,9% rispetto all’anno precedente: più che di un’inversione di tendenza, si potrebbe parlare di un andamento altalenante, di contrazione e aumento ciclico dei consumi.
Nel 2008 l’Osservatorio ha aggiunto un ulteriore tassello all’analisi dei consumi culturali in Piemonte, oggi è infatti possibile contare sull’implementazione della serie storica relativa al pubblico delle biblioteche civiche, sono infatti 2.898.103 le presenze stimate e 2.873.632 i prestiti effettuati. Le risorse finanziarie complessive, sia pubbliche sia private, allocate in Piemonte per la cultura nel 2007 e monitorate dall’OCP sono stimabili in circa 408 milioni di euro, circa il 12% in più rispetto al 2006. La spesa cresce nel 2007 rispetto al 2006, ma le tendenze che riguardano le erogazioni dei diversi attori appaiono assai differenziate, marcate da dinamiche sia congiunturali sia strutturali, che incidono significativamente sulle dimensioni e sul segno positivo o negativo degli andamenti stessi.


PROGRAMMA
Introduce Angelo Pichierri (Presidente IRES Piemonte e Osservatorio Culturale del Piemonte).
Luca Dal Pozzolo (Direttore Osservatorio Culturale) ricostruirà sinteticamente il quadro del settore culturale in Piemonte secondo le principali variabili prese in esame nella Relazione annuale.
Intervengono in qualità di rappresentanti delle istituzioni partecipanti all’Osservatorio: Gianni Oliva (Assessore alla cultura Regione Piemonte), Ugo Perone (Assessore alla cultura e turismo Provincia di Torino), Fiorenzo Alfieri (Assessore alla cultura Città di Torino), Dario Disegni (Responsabile Area Arte e Cultura CSP), Massimo Beretta Liverani (Attività Istituzionale Fondazione CRT), Roberto Morano (Segretario generale AGIS Piemonte e Valle d’Aosta).


Per Informazioni:
Osservatorio Culturale del Piemonte
c/o Fondazione Fitzcarraldo
www.ocp.piemonte.it
tel. 011.580.60.27

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 18-nov-2017
domenica 19-nov-2017
domenica 19-nov-2017 -
luned 20-nov-2017
domenica 19-nov-2017
marted 21-nov-2017
venerd 24-nov-2017
sabato 25-nov-2017 -
domenica 26-nov-2017
gioved 30-nov-2017
sabato 02-dic-2017