Lavanderia a Vapore - Il TAR invalida la gara

mercoledý, 22 luglio 2009 - 16:13

 

Nuove nubi si addensano sulla Lavanderia dell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno, restaurata dalla Regione Piemonte e dal Comune di Collegno con 2 milioni di euro, ora nuovo polo della danza sotto la direzione di Loredana Furno. Susanna Egri, che aveva ugualmente concorso al bando per l’assegnazione della struttura, ha denunciato irregolarità e ha presentato ricorso al TAR che ha accolto la sua richiesta e ha invalidato la gara. Non vi è stata al momento alcuna sospensiva relativamente all’attività artistica che prosegue quindi con regolare svolgimento. Nel frattempo però il Comune di Collegno si appresta a fare ricorso al Consiglio di Stato, ribadendo la correttezza delle proprie decisioni amministrative e il proprio impegno nel sostenere un progetto di grande rilevanza culturale per il territorio.


COORPI
http://www.coorpi.org/article.php/20090722161312994