Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 27 aprile 2017 - 11:09
Condividi

SpettacoliLa Piattaforma - ultimi due appuntamenti

Aspecifiche atipie foto di Andrea MacchiaMercoled 21 luglio ultimi due appuntamenti con il festival La Piattaforma con la sezione Coup de Foudre, in collaborazione con Fondazione TPE – Festival Teatro a Corte. Alle ore 20,30, al Teatro Astra di via Rosolino Pilo 7 a Torino, la coreografa catanese Maria Donata D’Urso, di casa a Parigi e ormai affermatissima all’estero, presenta la prima italiana dello spettacolo Strata Etude, a settembre in scena alla Biennale della Danza di Lione. Una pice multidisciplinare e affascinante dove il corpo si fonde e dona vita ad un installazione creata dalla stessa coreografa-architetto. La serata prosegue cambiando spazio teatrale. 

Alle ore 22, alla Cavallerizza Manica Corta di via Verdi 9 a Torino, spettacolo Aspecifiche Atipie di e conDoriana Crema. Azioni in movimento per sondare i punti d’unione e di separazione, cosa ci rende uguali e cosa ci distingue dagli altri. Una dimensione dove vincere o perdere sono solo un’illusione.

 

Strata Etude
Strata prende corpo sul principio d’interazione tra tutti gli elementi del dispositivo: suono, luce, scenografia, presenze, luoghi… In continuit della ricerca sull’intelligenza dei tessuti e delle membrane corporali, “Strata” cerca di porre interrogativi sulla percezione.
L’installazione scenografica basata sul comportamento elastico della sua struttura, anche fonte di suono e sorgente di luce; Strata prende cos forma dalle sovrapposizioni visive, uditive e tattili che confondono i limiti tra spazio interno ed esterno e mescolano le percezioni interne alle impressioni del mondo esterno.
 
Maria Donata d’Urso, coreografa e direttrice artistica della compagnia Disorienta, vive e lavora a Parigi. Nata a Catania, ha studiato l’architettura, la danza classica, la danza contemporanea, l’energetica cinese a Catania, Roma, New York e Parigi.  Partecipa alle creazioni di Paco Decina, Jean Gaudin, Hubert Colas, Francesca Lattuada, Arnold Pasquier, Marco Berrettini, Christian Rizzo,Wolf Ka. Nel 2004 fonda Disorienta per sviluppare progetti di ricerca personali: dei soli minimali che interrogano e reinventano gli spazi della rappresentazione del corpo. Una particolare attenzione portata alla pelle  come luogo di limite, di passaggio tra assenza e presenza, dentro e fuori, personale e universale.
 
Aspecifiche Atipie
Aspecifiche Atipie, un lavoro sulla sottrazione, pochi elementi, da frammentare, per cercare di scorgerne il contenuto, lasciare pi spazio allo spazio, pi tempo al silenzio, lasciare che vuoto e silenzio parlino grazie alla relazione con la presenza o l’assenza del corpo, un corpo che si mette al servizio del suo stesso svelamento. Uno studio sulla resa rispetto al significato, arrendersi ad un gesto per lasciarlo essere, lasciare che si determini e disegni nello  spazio un  senso aldil di quello che la nostra mente razionale vuole assegnargli. “Aspecifiche atipie” tenta di aprire alcuni frammenti di spazio e tempo per ricordarci che solo esseri umani non siamo. Siamo forse angeli? La domanda aperta, la risposta anche.


Info e Programmazione
www.lapiattaforma.didee.it
+39 347 24 87 314 Mariachiara Raviola
+39 338 84 74 068 Paola Colonna

 

Tag: Piattaforma

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 28-apr-2017 -
sabato 29-apr-2017
sabato 29-apr-2017
gioved 04-mag-2017
sabato 06-mag-2017
mercoled 10-mag-2017
sabato 27-mag-2017