Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 29 giugno 2017 - 00:37
Condividi

ApprofondimentiComunicato AGIS - Proposte per il superamento della crisi

Logo AGIS

 
Incontro AGIS Piemonte – Valle d’Aosta con gli Assessori alla Cultura di Regione Piemonte, Provincia e Citt di Torino.

Torino

18 ottobre 2010

Le difficili situazioni che in questo periodo stanno affrontando le imprese dello Spettacolo, sono state oggetto di una prima riunione ospitata dall’Assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Michele Coppola. All’incontro, sollecitato dal presidente dell’AGIS regionale Evelina Christillin, hanno preso parte l’Assessore alla Cultura della Citt di Torino, Fiorenzo Alfieri, e Renato Lavarini, in rappresentanza dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Torino, Ugo Perone nonch i presidenti delle Commissioni Cultura della Regione Piemonte, Michele Marinello e della Citt di Torino, Luca Cassiani. Erano inoltre presenti per l’Assessorato alla Cultura regionale, la nuova direttrice, Virginia Tiraboschi, il dirigente Marco Chiriotti e la dirigente Cultura della Citt di Torino, Angela La Rotella.


Completavano il tavolo per l’Agis Piemonte il segretario generale Roberto Morano e i rappresentanti degli organi direttivi, Pier Luigi Boggio, Alberto Castoldi, Massimo Grazio, Graziano Melano, Massimo Piccaluga, Walter Vergnano. Nel corso dell’intensa e vivace discussione, si partiti dalla condivisa importanza economica e sociale delle attivit di spettacolo a fronte di una generale carenza di risorse pubbliche nel settore. I rappresentanti Agis, hanno esposto le problematiche relative ai settori del teatro, della danza, dell’opera lirica e della musica colta, della musica popolare contemporanea, del cinema e dello spettacolo viaggiante, rilevando l’importanza d’interventi tesi a contenere ulteriormente le riduzioni ai contributi, previste per l’anno in corso, ad accelerare le erogazioni gi stanziate per l’anno precedente e a mettere in atto misure di sostegno alle imprese e ai lavoratori, come previsto negli altri settori economici. Inoltre la presidente Agis, Evelina Christillin, ha rilevato l’impellente necessit di procedere alla redazione e presentazione di una Legge regionale sullo Spettacolo e a regolamenti di settore, che stabiliscano, in maniera trasparente, regole operative e modalit d’accesso alle sovvenzioni per le attivit professionali. Nel corso del dibattito che n’ seguito l’Assessore alla Cultura della Citt di Torino, Fiorenzo Alfieri, ha insistito sulla necessit da parte dello Stato e degli Enti locali di non ridurre le risorse disponibili nell’ambito culturale, che al contrario deve ritenersi fattore di sviluppo economico per il nostro Paese, proprio in questo momento di crisi generalizzata. Il dott. Renato Lavarini, per la Provincia di Torino, ha sottolineato che l’ente da lui rappresentato sta operando per mettere in atto, in collaborazione con l’Assessorato al Lavoro e Formazione Professionale, misure di sostegno per le imprese e per i lavoratori dello spettacolo. Infine l’Assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Michele Coppola, ha espresso la volont di procedere alla redazione e alla concertazione di un testo di legge regionale e nell’immediato di richiedere, per il 2011, al Consiglio Regionale, un notevole incremento di fondi per la Cultura, in maniera tale da poter dare certezze preventive alle Istituzioni e ai Progetti culturali territoriali che rientreranno nelle politiche di finanziamento regionali, ha ritenuto inoltre determinante coinvolgere per le specifiche competenze gli altri assessorati regionali onde poter individuare la possibilit di poter usufruire di nuove risorse.. Il Presidente dell’Agis regionale, ha infine espresso la propria soddisfazione per l’incontro augurandosi che possa essere il primo di una serie iniziative, anche settoriali, che affrontino in modo pragmatico e costruttivo l’evoluzione futura di un comparto ricco di potenzialit, come quello dello spettacolo in Piemonte.  

   

Unione interregionale A.G.I.S. del Piemonte e Valle d’Aosta

Via dei Mille n. 9 10123 TORINO

Tel. 011 / 812.77.61 Fax 011 / 812.76.32

Prossimi Eventi

Eventi del sito

domenica 02-lug-2017
luned 03-lug-2017 -
domenica 16-lug-2017
marted 04-lug-2017