Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 19 ottobre 2017 - 21:58
Condividi

SpettacoliAd aprile ritornano Flamenco Puro e Concorso Ciudad de Torino

Arte y FlamencoL’associazione Academia y Compaia Arte y Flamenco diretta da Monica Morra presenta la terza edizione del festival Flamenco Puro e il II° Concorso Nazionale di Baile Flamenco “Ciudad de Torino” che avranno luogo dal 7 al 10 aprile 2011. Il Festival mantiene anche quest’anno il Folk Club come sede naturale per gli spettacoli musicali, mentre le fasi finali del Concorso di Balie e gli spettacoli di danza del Festival saranno ospitati presso la Lavanderia a Vapore di Collegno. Tutte le altre fasi, cos come le lezioni dello stage di approfondimento, avranno invece luogo come di consueto presso l’Accademia Arte Y Flamenco.


Il percorso compiuto dal 2004 rispetto a quella particolare forma di spettacolo, che l’esibizione in solitario o in piccole formazioni di artisti del Flamenco in contesti diversi dal grande teatro, ha portato nel 2009 all’ideazione di un Festival innovativo e unico nel suo genere in Italia, in quanto articolato in pi appuntamenti ciascuno dedicato ad una particolare espressione dell’Arte Flamenco.

 
L’idea stata e rimane oggi quella di presentare i tre elementi fondamentali del Flamenco, il toque, ossia la chitarra, il cante, il canto, e il baile, la danza, in modo separato e in spazi particolari. Dedicando un’intera serata a ciascuno si ha la possibilit di offrire agli aficionados un programma completo, ormai consueto nei pi importanti Festival di Spagna, come ad esempio il Festival di Jerez e la Biennale di Siviglia, ma ancora piuttosto sconosciuto alle platee italiane in forma cos specifica ed approfondita. Presentare gli artisti in ambienti intimi e raccolti, in solitario o in piccole formazioni, alla presenza di un numero ridotto di pubblico, garantisce una performance autentica e pura proprio perch scevra di tutte quelle sovrastrutture necessarie quando invece si calcano i grandi palchi. Una forma di spettacolo forse un po’ dimenticata con l’avvento delle grandi manifestazioni, dove la magnificenza di scenografie, costumi ed effetti di luce, unitamente alla raffinatezza dei contenuti, tanto dal punto di vista della drammaturgia che della regia e della ricerca stilistica e coreografica, rischia talvolta di farci perdere di vista il punto di partenza. Che rimane per la maggior parte del pubblico la voglia, e talvolta per i veri appassionati il bisogno, di “guardare” nel profondo dell’animo dell’artista, attraverso quella speciale alchimia che si crea quando artisti e pubblico respirano a stretto contatto.
 
Da qui il nome del Festival, “Flamenco puro”, che oggi si avvia alla sua terza edizione con un programma sempre pi ricco e articolato. Da una parte concerti e spettacoli di artisti tra i pi attivi nel panorama flamenco attuale, dall’altra la seconda edizione del Concorso Nazionale di Baile Flamenco “Ciudad de Torino” per allievi e solisti, evento unico mai realizzato in Italia con queste modalit e a questo livello, che si concluder con una serata di gala ricca di ospiti prestigiosi, ossia alcune tra le figure pi importanti del baile flamenco italiano; senza dimenticare gli spettacoli del “dopo Festival” con performances e improvvisazioni di baile, cante e toque che si svolgono in seconda serata a Casa Guiri, il nostro tablao flamenco torinese.
 
Come di consueto, ogni artista si esibisce nella sua “casa”, consona alle diverse forme di espressione. Per il concerto di chitarra e per il recital di cante di questa terza edizione si mantiene un luogo storico della musica per la nostra citt, il Folkclub, ritrovo d’eccellenza per i veri appassionati. Anche per quanto riguarda gli spettacoli di baile si riconferma l’ambientazione della seconda edizione: la Lavanderia a Vapore, nuovo spazio scenico espressamente destinato dalla Regione Piemonte e dalla Citt di Collegno a diventare un punto di riferimento per la danza, atto ad intrattenere rapporti di scambio con realt artistiche a livello europeo e ad ospitare Compagnie italiane, un luogo in cui si svolge un’intensa attivit protesa oltre i confini locali, interagendo con qualificati soggetti culturali operanti in ambito nazionale ed internazionale. Una “casa” che si rivelata perfetta per il baile di Flamenco Puro e che con la sua atmosfera si adatta ad accogliere i diversi e particolari momenti dell’evento: si prevede infatti, oltre agli spettacoli, una mostra fotografica dedicata al Flamenco, un aperitivo “musicale” accompagnato da una video proiezione, e molto altro. Presso la Lavanderia si svolge anche la Noche de Gala, serata conclusiva del Festival: nella prima parte della serata ha luogo la finale del II° Concorso Nazionale di Baile, onorato dalla presenza di una giuria prestigiosissima, composta da Maestri e coreografi direttori delle tre pi importanti Accademie sivigliane e di alcuni esponenti della critica torinese. Nella seconda parte lo spettacolo prevede invece una kermesse di ospiti, scelti tra le figure pi rappresentative del baile flamenco in Italia. In conclusione, si svolge la premiazione dei vincitori del Concorso. Una novit relativa al Concorso: dato il successo della prima edizione, con una partecipazione di 50 fra danzatrici e danzatori provenienti da tutta Italia, e per favorire tutti coloro che vengono dalle regioni pi lontane, si deciso di portare i Giurati in trasferta: quest’anno quindi le fasi eliminatorie del Concorso verranno svolte non solo a Torino, ma anche a Roma. Tutte le altre fasi, cos come le lezioni dello stage di approfondimento, avranno invece luogo come di consueto nella nostra citt, presso l’Accademia Arte Y Flamenco.
 
Il Flamenco con i suoi semplici temi, la vita, l’amore, la morte, che ci toccano universalmente e ci portano ad apprezzarne le rappresentazioni pi o meno raffinate e ricercate nella modalit espressive e dunque pi o meno vicine al gusto contemporaneo, e rimane ancora oggi una forma autentica e spontanea di esprimere sentimenti primordiali ma pur sempre attuali, come la gioia, il dolore, la passione.
 
Flamenco puro, grazie all’interazione emotiva tra artisti e pubblico, possibile solo in determinati contesti, intende consentire a chi si esibisce come a chi gode di quell’esibizione, di ritrovare il piacere legato all’esprimere e all’immediatezza del percepire.
 
 
III° FESTIVAL
FLAMENCO PURO
guitarra, cante e tablao d’autore
e
II° CONCORSO NAZIONALE DI BAILE FLAMENCO
“CIUDAD DE TORINO”
Torino, 7/8/9/10 aprile 2011
Selezione aggiuntiva del Concorso, fuori sede:
Roma, 3 aprile 2011
 
Il Festival ideato, prodotto e organizzato da
Arte Y Flamenco con il patrocinio della
Citt di Torino, della Regione Piemonte e della Citt di Collegno
 
 
PREVENDITA BIGLIETTI E ABBONAMENTI: A PARTIRE DAL 21 MARZO
Asociacion, Academia y Compaia Arte Y Flamenco
Corso Trapani, 133 – Torino – Italia
Tel e fax: +39/011/33.13.98 – dal luned al venerd ore 15/20
 
PROGRAMMA COMPLETO, DOCUMENTAZIONE CONCORSO, INFO
BIGLIETTERIA E TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI L’EVENTO
sono pubblicate su:
www.arteyflamenco.it – ciccare News – sezione “eventi”

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 20-ott-2017
venerd 20-ott-2017 -
sabato 21-ott-2017
sabato 21-ott-2017 -
domenica 22-ott-2017
sabato 21-ott-2017
sabato 28-ott-2017 -
domenica 29-ott-2017