Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
lunedì, 11 dicembre 2017 - 04:55
Condividi

Varie Nasce "Più con zero", primo soccorso per le associazioni culturali

Più con zero Nasce "Più con zero", l'associazione di primo soccorso per le associazioni culturali del Piemonte, disposte a condividere le proprie competenze in un momento che richiede di mettere in cantiere nuove forme di progettualità e di partecipazione. Il nome, piùconzero, evoca l’obiettivo generale del progetto, “fare di più con meno risorse”, favorire lo scambio e il baratto. Sottotitolo esplicativo del progetto – e della nascente Associazione che gestirà il progetto – potrebbe essere “Banca delle competenze professionali in campo culturale”

Anima di "Più con zero" è Daniela Formento, esperta in progettazione culturale e stimata dirigente del settore Cultura, Turismo e Sport della Regione Piemonte fino allo scorso anno, affiancata da un pool di professionisti disposti a mettersi in gioco.

 

Primo obiettivo del progetto è promuovere lo sviluppo ed il consolidamento delle istituzioni culturali e del sistema culturale, in particolare piemontese, mettendo gratuitamente a disposizione delle istituzioni culturali e degli altri soggetti senza scopo di lucro operanti nel mondo della cultura in senso lato, le competenze tecniche e professionali necessarie per assolvere alcune delle funzioni di cui tali istituzioni hanno necessità e per le quali in genere sono costrette a rivolgersi all’esterno delle proprie strutture, attraverso la creazione di una “banca delle competenze”, alla quale le istituzioni predette possano attingere, qualora le stesse conferiscano nella “banca” proprie specifiche competenze che saranno redistribuite in un’ottica di “scambio”. Sarà data priorità alle associazioni che proporranno progetti che prevedano la partecipazione di più soggetti e che richiedano lo sviluppo di competenze specifiche (progetti “piùconzero”) e/o l’individuazione di privati interessati a finanziare determinati tipi di progetti.
In concreto, attraverso la creazione della banca delle competenze, si vuole promuovere la nascita di un network del mondo culturale, che faciliti e circolarizzi lo scambio delle competenze tra le istituzioni, al fine di sostenere le organizzazioni indipendenti e senza scopo di lucro che operano in campo culturale ed in campi affini, fornendo loro una serie di servizi a costo monetario pari a zero, compresa un’azione di tutoraggio in percorsi di sviluppo e crescita. Inoltre l’Associazione si propone di assumere un ruolo di intermediazione tra più Associazioni che abbiano le stesse esigenze e fornitori di prodotti/servizi, al fine do ottimizzarne i costi.
Si tratta, in definitiva, di creare una rete di solidarietà e di professionalità partecipativa tra le organizzazioni del mondo culturale, i cui nodi siano costituiti dai diversi soggetti aderenti all’associazione e dalle competenze professionali e dai servizi messi in comune.
 
 
Per informazioni
 
 

Prossimi Eventi

Eventi del sito

mercoledì 13-dic-2017
sabato 16-dic-2017