Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
domenica, 24 settembre 2017 - 06:54
Condividi

SpettacoliJordi Vilaseca a Torino per Palcoscenico Danza

Jordi VilasegaQuinto appuntamento di PALCOSCENICO DANZA, la stagione di danza 2011-2012 del Balletto dell’Esperia / Centro Coreografico Rettilario, che si svolge a Torino al Teatro Astra (via Rosolino Pilo 6) e che anche quest’anno ospitata nel cartellone teatrale della Fondazione Teatro Piemonte Europa: mercoled 1 febbraio alle 19 PER LA PRIMA VOLTA A TORINO il danzatore-coreografo JORDI VILASECA  con lo spettacolo CARA DE MIMBRE.


La stagione, che si svolge da ottobre ad aprile, si compone di sette appuntamenti prestigiosi, alcuni in prima assoluta o in prima nazionale, con coreografi e compagnie italiane ed europee tra ottobre 2011 e aprile 2012. Palcoscenico Danza realizzato con il sostegno di:
REGIONE PIEMONTE
CITT DI TORINO
TORINODANZA
FONDAZIONE CRT
FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA
MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVIT CULTURALI

Con il patrocinio del  CRUD - Centro Regionale Universitario per la Danza “Bella Hutter”


PROJECTO D_RUSES
JORDI VILASECA
in
CARA DE MIMBRE
Prima nazionale

Coreografia e interpretazione: Jordi Vilaseca
Produzione: Too Monzn, Hacedor de Proyectos
Light designer: Ral Ortega, Embocadura
Montaggio video: Ral Muoz
Arrangiamento musicale: Amador Castilla
Voci in off: Roser Vilaseca, Cari Lorite, Jordi Vilaseca
Grafica: Pilara Pinilla
Fotografia: Jos Antonio Hernndez. Foto Madrid
Musiche: Max Richter, Woven Hand, Swodgehen, David Darling

Cara de mimbre (La faccia nel cesto)  uno spettacolo creato e interpretato da Jordi Vilaseca, danzatore catalano dalla straordinaria plasticit e presenza scenica: un susseguirsi di scene dai molteplici umori che raccontano le diverse vie per superare gli empasse della vita, un viaggio personale, che non segue una precisa successione cronologica, attraverso le esperienze passate del protagonista, e che si traducono nella nostra capacit di diventare pi forti di fronte alle avversit di ogni giorno. “Sono momenti della mia vita, sono tappe differenti che mi hanno segnato e con le quali credo che il pubblico possa identificarsi”, dice Vilaseca.
La voce in off aiuta a seguire lo spettacolo, anche se il coreografo insiste nell’obiettivo che ogni spettatore interpreti quello che vede in scena filtrandolo attraverso le esperienze della priopria vita, che gli vengono alla mente vedendo cosa succede sul palco.

Cara de mimbre un titolo simbolico, il cesto come una corazza che noi tutti indossiamo quotidianamente per poter affrontare e attutire i colpi che ci d la vita, come uno scudo, scolpito dai colpi che ci d la vita, in cui anche per possono essere conservate un’infinit di esperienze…
La scenografia consiste in 7 cesti di vimini di forme diverse, che si muovono e si illuminano per creare diversi spazi. In questa scenografia si sviluppa lo spettacolo, che di grande fascino e suggestione. Il danzatore-coreografo solo in scena durante tutto il lavoro, e tutti i cambi scenici si svolgono sotto l’occhio del pubblico.
La musica selezionata da Vilaseca contiene brani elettronici e di pianoforte di Swod-Gehen, altre composizioni del pianista britannico Max Richter, altre del violoncellista americano David Darling e del gruppo inglese Woven Hand.

Lo spettacolo ha debuttato a Saragozza nel 2011 ed stato successivamemte rappresentato con grande successo in molte citt spagnole.


JORDI VILASECA
Diplomatosi presso il Conservatorio Superiore di Danza di Barcellona, ha danzato successivamente con le pi importanti compagnie contemporanee spagnole e con diverse compagnie estere come la svedese Norrdans, dove stato interprete di creazioni di Itzik Galili, Stephen Petronio, Rui Horta e Ted Stoffer. In Spagna Vilaseca stato interprete per le compagnie Metro di Ramon Oller, Lanonima Imperial di Juan Carlos Gracia, e il Centro Coreografico Galego con Cisco Aznar. Negli anni si distinto in diversi ruoli solistici che l’hanno confermato interprete peculiare, versatile e dotato di grande plasticit e forza espressiva. Tra i lavori di maggior rilevanza, per Lanonima Imperial ha danzato come interprete lo spettacolo coreografato da Juan Carlos Garcia Cosa de hombres, che ha riscosso un enorme successo in tutta la penisola iberica. Nel campo della coreografia stato vincitore di alcuni importanti concorsi coreografici come quelli di Castellon, Burgos e Madrid, e oggi considerato uno dei pi significativi interpreti-coreografi spagnoli.

PROJECTO D_RUSES - Arti del movimento e creazione contemporanea
Prokecto D_Ruses un nuovo ente che si occupa di produzione e creazione coreografica con sede a Saragozza, formato nel febbraio del 2010 per volont del danzatore e coreografo Jordi Vilaseca e di Too Monzn, responsabile dell’agenzia di gestione culturale Hacedor de Proyectos. L’obiettivo principale della struttura quello di stimolare nuovi progetti nel campo delle “arti del movimento” attraverso le proprie creazioni o la collaborazione con altri artisti.

www.ballettoesperia.com - www.fondazionetpe.it


BIGLIETTI

Biglietti:
- intero 18,00 €
- ridotto 13,00 € (ridotto di legge, under 26, over 60, insegnanti, Abbonamento Musei Torino Piemonte 2012, associazioni e Cral convenzionati, Circuito Teatrale del Piemonte,  Scuola di Cirko Vertigo, Festival delle Colline Torinesi, abbonati Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, PassDanza per la sezione Palcoscenico Danza);

- spettacoli del mercoled (ore 19): 10,00 € - con aperitivo offerto

Abbonamenti:
Abbonamento TEATRO A SCELTA: 4 spettacoli a scelta a 40,00 €
Abbonamento A TEATRO CON CHI VUOI: 10 spettacoli a scelta a 80,00 €

INFO e PRENOTAZIONI:
Teatro Astra tel. 011.5634352 dal marted al sabato dalle ore 16 alle 19
 e-mail: info@fondazionetpe.it

Ritiro prenotazioni, prevendita biglietti e abbonamenti:
- presso InfoPiemonte, piazza Castello 165, dalle 10 alle 18 tutti i giorni  
- presso il Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6 (tel. 011.5634352)  dal marted al sabato dalle ore 16 alle 19

 

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 30-set-2017 -
domenica 01-ott-2017
sabato 14-ott-2017