Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
marted, 22 agosto 2017 - 13:20
Condividi

ApprofondimentiFederdanza - Due giornate sulle residenze coreografiche

Giornate sulle residenzeLa Federdanza/Agis promuove due giornate di studio sul tema delle Residenze coreografiche, in programma il 6 e 7 novembre a Roma presso la sede dell’'AGIS Nazionale (Via di Villa Patrizi, 10), realizzate in collaborazione con le regioni attraverso il coinvolgimento della Commissione Cultura della Conferenza delle Regioni.
Concepite per organizzare la danza in maniera innovativa, al di fuori delle separazioni tra i  diversi comparti del settore (produzione, distribuzione e formazione) e dello stesso spettacolo dal vivo, le Residenze coreografiche sono spazi che esaltano la relazione fra artisti, produzioni contemporanee e i luoghi in cui si insediano.

L’'obiettivo delle Residenze quello di mettere in luce il rapporto tra il processo di creazione, il prodotto artistico e il pubblico, in un contesto di partecipazione.

Le Residenze coreografiche, prive di una normativa statale di riferimento che ne disciplini le regole e il finanziamento, hanno un naturale radicamento nei territori a livello regionale e possono rappresentare un positivo modello di sviluppo per il sistema danza in Italia.
L’iniziativa del 6 e 7 novembre, fortemente voluta dall’Aidap, associazione italiana danza attivit di produzione, partendo da realt attive in alcune regioni, vuole favorire il confronto fra operatori dei vari settori della danza, artisti ed istituzioni per definire linee condivise di una politica per le Residenze.
Oltre a diversi rappresentanti delle Residenze e delle istituzioni regionali, hanno gi confermato la partecipazione alle due giornate Francesca Bernabini, presidente Federdanza, Luca Ricci di Cresco (coordinamento delle realt della scena contemporanea), Anna Lea Antolini della Fondazione Romaeuropa, Raimondo Arcolai, presidente Adep (associazione danza esercizio e promozione), Fabio Biondi portavoce per la Rete Anticorpi, Francesco D’Agostino, presidente Ancrit (associazione compagnie e residenze di innovazione teatrale), Amalia Salzano, presidente Aidaf (associazione danza attivit di formazione), Franca Ferrari di Asiddanza (associazione scuole italiane e docenti di danza). Apre e conclude i lavori Patrizia Salvatori,  presidente Aidap. Modera Pier Paolo Pascali dell’Agis.
I risultati delle due giornate saranno rappresentati agli Stati generali della Danza, promossi dalla Federdanza, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attivit Culturali, che si terranno dal 22 al 25 novembre in Puglia, a Brindisi e Bari, in occasione della NID Platform La Nuova Piattaforma della Danza Italiana.
Il programma delle due giornate disponibile sul sito www.federdanza-agis.it
 
 
Pi informazioni e altre notizie sul sito www.giornaledellospettacolo.it

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi