LA DANZA NON VA IN VACANZA seconda edizione Festival Estivo

giovedì, 26 giugno 2014 - 20:16

“LA DANZA NON VA IN VACANZA” seconda edizione Festival Estivo

 

DAL 4 AL 24 LUGLIO 2014

ALLE ORE 21 al TEATRO MARCHESA

(Auditorium Mauro Borghi)

In Corso Vercelli 141 – Torino

Aria Condizionata

 

iniziativa nell'ambito del progetto "Cosa Succede in Barriera2?" 2013, promosso dal Programma Urban Barriera di Milano con il Contributo della Circoscrizione 6

 

Ingresso: 5 Euro Ridotto 3 Euro fino ai 12 anni

Si consiglia al Prenotazione per posti limitati (99) al n° 3388706798

 

 

 

Si inaugura Venerdì 4 Luglio alle ore 21, al Teatro Marchesa in Corso Vercelli 141, Torino, l’attesissimo Festival estivo “La Danza non Va in Vacanza” nato l’estate scorsa, organizzato dalla Compagnia di Danza L’Araba Fenice  grazie al contributo del progetto "Cosa Succede in Barriera?  2° edizione ", promosso dal Programma Urban Barriera di Milano e con il contributo della Circoscrizione 6, ospiterà nel suo

programma 4 spettacoli di Danza e Balletto con le migliori Compagnie del panorama torinese.

Venerdì 4 luglio alle ore 21 si apre con Loredana Furno e i suoi allievi del Centro di perfezionamento alla Danza con un programma dal loro repertorio di balletti dedicati alla Spagna.

Mentre Giovedì 10 luglio, un richiesto ritorno per Aziza Abdul Ridha con un repertorio di Danza Orientale: “Le Mille e… un Sogno”  con le  “Aziza Girl’s”e le “Aziza Dance Project” accompagnata dal percussionista Tarek Awad Alla con il Gruppo “Ensamble”.

Si prosegue Giovedì 17 con la Compagnia di Eccellenza “EgriBiancoDanza” diretta da Susanna Egri con il Coreografo residente Raphael Bianco con , “Nowhere? Itinerari dell’agir umano”, un trittico firmato Rapahel Bianco che riflette sulle diverse forme dell’agire umano.

 

A chiusura del Festival, Giovedì 24 luglio, la Compagnia di Danza, residente, L’Araba Fenice, ripropongono a grande richiesta , la loro ultima produzione arrivando così alla loro sesta replica  con “La (mia) Carmen”, una Carmen tutta torinese dove tutto rimane come nela novella originale di Prosper Mérimée  del 1845 da cui fu tratta l'opera omonima di Georges Bizet nel 1875, dove la figura del toreador  e sostituita da un personaggio più vicino  a noi: un giocatore di calcio. Balletto in due tempi dove la Carmen è una tragedia che quotidianamente si ripete in tutto il Mondo, un fenomeno che oggi si definisce con la parola “femminicidio” ma che in passato in Italia veniva identificato  come “Delitto passionale”.

Alle musiche di Bizet si affiancano opere di altri autori: Albéniz, Chabrier e Massenet.

 

Il Festival non è altro che un proseguimento della stagione invernale “BarrieraDanza”  conclusasi a Maggio, una stagione non solo di Danza, ma anche con “BarrieraConcerti” e “BarrieraProsa” che ha visto dal 26 ottobre 2013 a fine maggio 2014, ben 6.000 spettatori.

Un gran successo dato dalla qualità degli spettacoli  e dimostrato dalla quantità di pubblico per una sfida vinta in Barriera di Milano. Un’ ulteriore dimostrazione che anche con mezzi limitati ma grande volontà e capacità si possono creare poli culturali anche nelle zone non centrali della città.

 

 

 

VISTO IL NUMERO LIMITATO DI POSTI (99) SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE AL NUMERO: 3388706798

 

CON CORTESE PREGHIERA DI PUBBLICAZIONE/DIFFUSIONE. GRAZIE

IL PRESENTE E’ VALIDO COME INVITO SI PREGA DI CONFERMARE AL NUMERO: 3388706798

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA

Teatro Cascina Marchesa - Corso Vercelli 141 - 10155 Torino -338.8706798

 www.compagnialarabafenice.comsegreteria@compagnialarabafenice.com


COORPI
http://www.coorpi.org/article.php/20140626201612679