Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
gioved, 27 luglio 2017 - 02:55
Condividi

Spettacoli PALCOSCENICO DANZA - STAGIONE TPE 2014 | 2015

image

 

 PALCOSCENICO DANZA - STAGIONE TPE 2014 | 2015

Trentasei spettacoli per oltre centocinquanta alzate di sipario nelle due sale del Teatro Astra di Torino, per un cartellone che tra ottobre 2014 e maggio 2015 dosa e combina prosa contemporanea, reinterpretazioni di grandi classici, teatro d’innovazione europea e danza con incursioni nel mondo della musica e la consueta apertura alle nuove suggestioni artistiche che arrivano dal circo contemporaneo e dalla nouvelle magie. È il programma di Stagione TPE 14.15, presentato da Beppe Navello per Fondazione Teatro Piemonte Europa e realizzato grazie al contributo del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, di Regione Piemonte, Città di Torino, Provincia di Torino, Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT.

 

Palcoscenico Danza, propone otto appuntamenti tra ottobre e maggio per un cartellone diretto da Paolo Mohovich ancora una volta intessuto all’interno della variegata proposta di TPE:

 


Eko Dance International Project di Pompea Santoro, Agorà Coaching Project, i vincitori del Bando Permutazioni, Spellbound Contemporary Ballet, I Funamboli con gli artisti dell’Opéra National di Parigi, Andrea Gallo Rosso, Cristiana Morganti, Gustavo Ramirez Sansano e il Ballet de la Generalitat Valenciana. Se l’Opening ideato da Eko Dance International Project ed Agorà Coaching Project (31 ottobre-1 novembre) dedica alla figura femminile cinque coreografie di Mohovich, Enrico Morelli e Mats Ek, la compagnia diretta da Pompea Santoro chiude con Un lago dei cigni tra sogno e realtà (20-21 maggio) l’intero palinsesto 14.15, riflettendo sul concetto di diversità nella società contemporanea. I vincitori del bando internazionale Permutazioni ideato da C . i e Z e r o g r a m m i in collaborazione con il Balletto dell'Esperia saranno ospiti di TPE in un evento pensato in collaborazione con il festival di video-danza spagnolo FIVER, mentre Mauro Astolfi dirige in Lost for Words (24 marzo) lo Spellbound Contemporary Ballet in una trilogia dedicata al rapporto dialettico tra i corpi in movimento. Da Parigi, gli artisti di spicco dell’Opéra National Alessio Carbone, primo ballerino, Arnaud Nuvolone, primo violino e Anna Pennisi, soprano, vengono guidati da Fabio Crestale de I Funamboli in quattro Petites Pièces (1-2 aprile), con un’apertura affidata al pluripremiato giovane coreografo piemontese Andrea Gallo Rosso e al suo assolo Occhi; dalla Spagna arriva invece il Ballet de la Generalitat Valenciana (15-16 maggio) per tre coreografie a firma Paolo Mohovich e Thierry Malandain. Dopo lo strepitoso successo ottenuto nell’edizione 2013 di Palcoscenico Danza con Moving with Pina, torna a Torino Cristiana Morganti con Jessica and Me (9-10 aprile), storica danzatrice del Tanztheatre di Wuppertal diretto da Pina Bausch. Gustavo Ramirez Sansano, coreografo tra i più significativi del panorama internazionale, approda a Palcoscenico Danza con La metamorfosis (23 aprile), lavoro ispirato a Kafka e costruito sulle diverse evoluzioni dei personaggi secondari della sua opera.

 

Le attività di Stagione TPE 14.15 saranno intervallate durante tutto l’anno, come di consueto, da momenti di formazione per il pubblico, laboratori destinati a professionisti ed amatori, workshop ed attività di approfondimento sulla messinscena in un nuovo format che prevede il confronto diretto tra artisti, realizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino e l’Accademia di Belle Arti.

Informazioni per il pubblico: tel. +39 011.5119409 - info@fondazionetpe.it - www.fondazionetpe.it

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi