Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
mercoledì, 29 marzo 2017 - 09:19
Condividi

ApprofondimentiMilano Centrale omaggia la città del balletto

Dal 14 al 27 settembre la monumentale architettura di Milano Centrale si trasforma in un palcoscenico diffuso.

Eclectica di Moncalieri, responsabile del coordinamento del lavoro performativo all’interno del progetto globale gestito da Grandi Stazioni, ha coinvolto La Royal Academy of Dance che sarà presente a Milano Centrale, principale gateaway di Expo 2015, all’interno del programma “LO SHOPPING CLASSICO” con un originale progetto culturale che vuole omaggiare la Milano del balletto.
Ospiti speciali saranno la bellezza e l’eleganza dei danzatori classici che, in modo del tutto inaspettato ed inconsueto, invaderanno gli spazi della Galleria Commerciale dimostrando ancora una volta come le Stazioni siano davvero dei luoghi da vivere al di là del viaggio.
Le scuole e associazioni piemontesi coinvolte sono: Associazione Eclectica, Nouvelle maison de la danse ASD, Centro danza Royal, La rue de la danse ASD, Shèhèrazade ASD, Studio danza insieme ASD, Fabbrica Danza.

Oggi Milano è soprattutto la città dell’ Expo, ma la sua vocazione internazionale comincia da molto lontano. Forse non tutti sanno che è qui che nel Cinquecento fu aperta la prima scuola di danza italiana e a partire da allora, grazie all’introduzione della figura del Maestro, il ballo assunse le caratteristiche dello spettacolo diventando Balletto. Grandi Stazioni ha deciso di far riscoprire questa particolarità ai viaggiatori abituali, ai turisti, agli appassionati ed agli ospiti casuali affidandosi ad un partner autorevole e internazionalmente riconosciuto per la formazione nella danza classica: La Royal Academy of Dance. La Royal Academy of Dance nasce a Londra nel 1920 per volontà dei maggiori interpreti e conoscitori della danza dell’epoca: Tamara Platonova Karsavina, Phillis Bedells e Philip John Sampey Richardson. Nel tempo si trasforma nella maggiore organizzazione al mondo per la formazione di allievi ed insegnanti e oggi è presente in oltre 70 nazioni. In Italia sono 750 gli insegnanti iscritti all’albo ed abilitati all’insegnamento del metodo a vari livelli. “Eclectica”, responsabile del coordinamento del lavoro performativo all’interno del progetto globale gestito da Grandi Stazioni, ha coinvolto La Royal Academy of Dance che sarà presente a Milano Centrale, principale gateaway di Expo 2015, all’interno del programma “LO SHOPPING CLASSICO” con un originale progetto culturale che vuole omaggiare la Milano del balletto. Si comincia il 14 ed il 15 settembre con i danzatori di Eclectica che proporranno una danza classica esplorativa, volta alla scoperta dei nuovi luoghi, condizioni e pubblico. Questa ricerca si ricompone mercoledì 16 settembre attraverso i Tableaux Vivants con le danzatrici, che interpretano, attraverso la loro gestualità, i principali personaggi del repertorio classico. Dopo questa esplorazione, nella giornata di giovedì 17 settembre saranno gli allievi provenienti da Scuole RAD di tutta Italia a compiere incursioni di danza presentando variazioni dal repertorio classico ed interpretando in maniera nuova gli spazi della stazione. Nella giornata di venerdi 18 settembre, verranno tenute anche delle classi dimostrative allo scopo di presentare il metodo d’insegnamento, l’alto livello degli allievi ed avvicinare alla cultura della danza classica i viaggiatori ed i fruitori degli oltre 100 punti vendita della Via dello Shopping. Le classi saranno tenute da docenti di fama internazionale: Renata Justino, tutor Il progetto è prodotto dalla torinese Ki-box con la direzione creativa di Angela Gianotti, ed è stato ideato con il gruppo di professionisti REHUB, con Associazione Eclectica e Teatro della Caduta.

Info

http://www.milanocentrale.it/

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 01-apr-2017
sabato 15-apr-2017