Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
venerd, 28 luglio 2017 - 09:13
Condividi

ApprofondimentiPresentate in conferenza stampa LE RESIDENZE CREATIVE REGIONALI Una rete a servizio della creazione artistica

 

Mercoled 2 dicembre presso la sala stampa della Regione Piemonte in Piazza Castello a Torino sono stat e presentate le cinque Residenza Creative  individuate in Piemonte, in linea con le disposizioni del Decreto Ministeriale 1 luglio 2014, nell’ambito del progetto interregionale 2015-2017. 

 

Torino, Cuneo e Biella le province coinvolte dal progetto per una offerta regionale diffusa e decentrata: Arte Transitiva a Biella, Lavanderia a Vapore a Collegno (COORPI entra nell'RTO composto da Fondazione Piemonte dal Vivo, Teatro Stabile di Torino / Torinodanza Festival, Teatro Piemonte Europa, Associazione Mosaico Danza), Terre di Circo a Fossano, Prospettive Teatrali a Pinerolo e Casa del Circo Contemporaneo a Grugliasco.


 

 

Le Residenze Creative Regionali si propongono di sostenere la creazione artistica con particolare attenzione alle nuove generazioni, allo scambio e al confronto transfrontalieri, favorendo occasioni di circuitazione delle opere in ambito interregionale e internazionale e di progettazione sinergica.

Obiettivo la promozione e lo sviluppo del sistema delle residenze artistiche, quali esperienze di rinnovamento dei processi creativi, della mobilit e del confronto artistico nazionale e internazionale, di incremento del pubblico. Gli artisti saranno ospitati per un periodo di tempo nei territori piemontesi, contribuendo anche a veicolare l’immagine delle potenzialit turistiche della nostra terra. 

 

Le residenze saranno impostate sul modello europeo, una vera e propria rivoluzione per il sistema teatrale italiano - argomentano i referenti delle residenze individuate. Questo nuovo approccio facilita il riconoscimento delle compagnie indipendenti e dell’attivit artistica di creazione, spesso lunga e faticosa. Una nuova partenza per portare le compagnie italiane in Europa e sviluppare un nuovo teatro che affronti le sfide del XXI secolo.

 

Due i progetti dedicati al circo: Terre di circo, una consolidata rete di residenze di circo e danza contemporanei nelle Terre del Monviso, curate da IdeAgor - Festival Mirabilia (punto di riferimento europeo per le arti performative sotto la direzione artistica di Fabrizio Gavosto), con l’intento non solo di promuovere e sostenere le compagnie, gli autori e i coreografi italiani ed esteri, ma anche di favorire la formazione del pubblico nell’ottica di dare slancio ad una potenziale crescita della diffusione dello spettacolo dal vivo. Ha sede a Grugliasco la Casa del Circo Contemporaneo, progetto in capo a Cirko Vertigo fondato e diretto da Paolo Stratta. Il bando ha consolidato ci che a Grugliasco esisteva gi da tempo, attraverso il riconoscimento di un’ attivit consolidata, in stretto contatto con le attivit di formazione professionale e con i network di Jeunes Talents Cirque Europe e della Fedec.  

In provincia di Torino una residenza dedicata nello specifico alla danza contemporanea, con la gestione della Lavanderia a Vapore di Collegno da parte di Fondazione Piemonte dal Vivo, capofila di un progetto che punta a far diventare il polo di Collegno il nuovo centro regionale per la danza. In programma una stagione composita, residenze, alta formazione e attivit per tutti. A Pinerolo, Terra Galleggiante/Teatro del lavoro sviluppa nella residenza Prospettive Teatrali le potenzialit artistiche del teatro di figura, in simbiosi con gli altri linguaggi artistici. 

La multidisciplinariet sar il fulcro, l’asse di collegamento tra la creazione, la formazione e la divulgazione. 

A Biella una conferma del lavoro portato avanti da Stalker Teatro da diversi anni il riconoscimento della Residenza Arte Transitiva, con progetti di ricerca dedicati alla messa in scena, incontri con gli studenti, momenti di confronto e presentazioni pubbliche. 

 

Il progetto regionale di residenzialit artistica - commenta l’assessore alla cultura e al turismo della Regione Piemonte, Antonella Parigi - la conferma della qualit e della vivacit del nostro sistema culturale. Si tratta di un’opportunit davvero preziosa per sviluppare dei percorsi di confronto che introducano elementi di novit nei processi creativi delle realt coinvolte come dell’intero sistema dello spettacolo dal vivo. Cinque esperienze di accoglienza che, oltre a dar vita un periodo di sviluppo creativo e performativo per gli artisti, produrranno spettacoli ed esibizioni destinati ad arricchire i cartelloni e le occasioni di fruizione per il pubblico piemontese.

 

Prossimi Eventi

Non ci sono nuovi eventi