Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 28 maggio 2018 - 11:22
Condividi

COORPILA DANZA IN 1 MINUTO AL FESTIVAL IPERCORPO - FORLI'

Dopo aver attraversato nel 2017 pensieri e azioni riguardanti il Patrimonio, Citt di Ebla prosegue un’indagine alla ricerca del padre. Colui che etimologicamente crea e trasmette il patrimonio stesso. Tra gli appuntamenti pi amati di Ipercorpo - XV Festival Internazionale delle Arti dal Vivo, diretto da Claudio Angelini, torna il contest di danza in video La Danza in 1 Minuto, organizzato da Coorpi, progetto,  che raccoglie i frutti di una sfida che sempre pi in tanti, tra coreografi e videomaker, hanno deciso di accettare per diffondere la danza attraverso i canali del web e dei Social, spingendola oltre i confini abituali.  Dal 25 al 27 maggio, all' ex deposito ATR sar presentata un'antologia dei migliori lavori dell'ed. 2017/18 del contest e We no longer wait for the Barbarians (2016), il pluripremiato cortometraggio di Alain El Sakhawi vincitore del Premio Speciale  alla Produzione dell'ed. 2015. E per non concludere, alla Tavola Rotonda di domenica 27 maggio, COORPI sar presente con Lucia De Rienzo per offrire una testimonianza sul contest e sul progetto di residenza artistica CAMPO LARGO.


I TITOLI IN PROGRAMMA

La danza in 1 minuto 2017/18

Vis - KORARTE – LAURA ZAGO / GIORGIO TOLLOT / FEDERICO BONI (Veneto)
Cariddi. Mari Nun Ci N'e' Cchiu' - STELLARIO DI BLASI (Piemonte)
La danza - MOHAMMAD KHAVARI (Lazio)
C'est moi - SUSANNA DELLA SALA (Lazio)
Talking about - MARZIA MEDDI (Lazio)
Cosmosi - LORENZO PUNTONI / VALENTINA SANSONE (Lazio)
At the back of the mind - HELEN CERINA / FEDERICA BIONDI (Marche)
Untitled - ISABELLA GAFFE' SALVO LOMBARDO (Emilia-Romagna)
Little Things - SAMI HOKKANEN (Finland)



Nous n’attendrons plus les barbares  - ALAIN EL SAKHAWI

Sono gi dentro di noi. Ci vestono, ci infestano e ci affascinano. Ancorch nudi come al primo mattino del mondo, con il corpo e l’anima liberi, saremmo in grado di rinunciare ai prometeici sogni?


min 08:21
regia, riprese, montaggio: Alain El Sakhawi
coreografia: Alain El Sakhawi e Valeria Zampardi, collaborazione Fernando Roldan Ferrer
interpreti: Valeria Zampardi, Fernando Roldan Ferrer, Silvio Laviano
light Designer: Sammy Torrisi | regia luci: Silvia Oteri
musiche originali: Kevin Tourn, chitarra e viola: Adriano Murania,
fisarmonica, mandolino e marranzano: Puccio Castrogiovanni, violoncello: Lucia Inguscio
contrabbasso: Patrizia Privitera
registrazioni e mixaggi: Michele Musarra
produzione esecutiva musiche: Salvo Noto
drone: Salvo Calanna
sartoria: Debora Privitera

 

Nous n’attendrons plus les barbares (Non aspetteremo pi i barbari) di Alain El Sakhawi, girato tra il Porto di Catania, il Palazzo Biscari, il Teatro di Scenario Pubblico e la Riserva Naturale di Vendicari, secondo step del cortometraggio La Dmiurge#1, vincitore del Premio Speciale alla Produzione, Primo Premio Assoluto del concorso piemontese La Danza in 1 minuto ed. 2015 e Migliore Montaggio dal festival olandese CINEDANS.

produzione: COORPI – La Danza in 1 minuto ed.2015
co-produzione: Scenario Pubblico / CZD Centro di Produzione della Danza

 

Info:
www.ipercorpo.it
 

Prossimi Eventi

Eventi del sito

gioved 31-mag-2018 -
domenica 03-giu-2018