Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
mercoled, 17 ottobre 2018 - 01:48

Evento di COORPI

[ Segnala un Evento ] [ Torna a Calendario ]

Maggio 2018

Workshop - Una trib che danza - Nuovi strumenti, nuovi linguaggi tra danza e cinema

Quando: sabato, 26 maggio 2018 - 10:00 - 18:00 CEST
Genere Evento: Seminario
Dove: HANGAR studio
via Vanchiglia, 16
Torino
Descrizione:

Una trib che danza - Nuovi strumenti, nuovi linguaggi tra danza e cinema.

Workshop intensivo a cura di COORPI e AIACE TORINO

Sabato 26 maggio

h 10 - 18

Sede corso: HANGAR studio, via Vanchiglia, 16 - Torino

Videodanza, screendance o screen choreography il termine contemporaneo comunemente utilizzato per indicare una creazione di danza attraverso luso del video, inteso quest'ultimo non tanto quale strumento accessorio ma piuttosto in qualit di oggetto filmico esso stesso in grado di generare un linguaggio espressivo autonomo. In tale pratica artistica il movimento elemento primario dell'opera, cos come il dialogo nei film narrativi convenzionali o la musica nei video musicali. La videodanza ha il privilegio di poter abitare una zona liminale: un continuo movimento trasversale, un dialogo sempre aperto tra arte, danza e tecnologia.

Il workshop che curato dall'Associazione Coorpi e da Aiace Torino e si svolger il 26 maggio dalle 10 alle 18 presso Hangar Studio (via Vanchiglia 16) offre ai partecipanti l'opportunit di svolgere un percorso esperienziale alla scoperta della videodanza con nuove prospettive derivanti dalla combinazione inedita di competenze tecniche, intuizione e uso trasversale di linguaggi e codici stilistici legati a questa forma d'arte (movimento, suono e immagine), grazie alla guida e al confronto con professionisti del settore: artisti, esperti, coreografi/ performer e registi/ videomaker.

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

Videodanza - dalle origini ad oggi

Trentanni fa irrompeva la videodanza e si affermava come disciplina autonoma nellambito della danza. Da quasi ventanni non vi sono pi rassegne di video danza in Italia. Cosa successo in questo arco di tempo sino al recentissimo successo della danza in TV attraverso Roberto Bolle? Lapporto che personalmente e con il patrimonio dellarchivio diCro.me. si intende mettere a disposizione per una conferenza/conversazione una veloce cronistoria della videodanza, illustrata soprattutto dalla proiezione di schegge dei video che sono considerati le icone del processo di crescita di questa creativa area di espressione della danza. In particolar modo quelle opere nate o prodotte esclusivamente per la cinepresa o la telecamera, tralasciando in questo ambito le riprese o la rielaborazione di coreografie concepite per il palcoscenico. Questo per illustrare le principali caratteristiche della videodanza e la sua evoluzione sino alle attuali tendenze determinate dal grande palcoscenico del web e degli smart devices.

Interviene Enrico Coffetti - direttore di Cro.me. - Cronaca e Memoria dello spettacolo

Due casi di successo: il contest La danza in 1 minuto e la residenza artistica sui linguaggi della videodanza CAMPO LARGO

Il contest La danza in 1 minuto di fatto un unicum nel suo genere in ambito nazionale: il primo esperimento di Social Contest on line di videodanza, giunto alla sua settima edizione. Campo Largo la prima residenza artistica di videodanza in Italia. A partire dalla visione delle opere transitate dal contest e dalla residenza creativa si proceder ad una esplorazione/riflessione su come l'avvento del digitale e di nuovi dispositivi, coniugati ad un metodo contemporaneo di approccio alla realizzazione di un progetto artistico di videodanza a 360 gradi, abbiano profondamente influenzato i modelli di produzione e fruizione delle opere video, intercettando le tecniche e i linguaggi di giovani artisti.

Intervengono Cristiana Candellero e Lucia De Rienzo - direttrici artistiche di COORPI.

Genesi di unopera di videodanza - workshop pratico di realizzazione di un corto.

A partire dalla sua concezione fino al montaggio quali sono le diverse sfide che richiede la realizzazione di un'opera di videodanza? L'indagine parte dall'esperienza del videomaker e coreografo Alain El Sakhawi, della Compagnia Zappal Danza Centro di Produzione della Danza / Scenario Pubblico, vincitore del Premio Speciale Sostegno alla Produzione al contest La danza in 1 minuto. Nella seconda parte dell'intervento sar sperimentata la creazione in situ di un piccolo cortometraggio di danza con i partecipanti del workshop.

Interviene Alain El Sakhawi danzatore, coreografo e videomaker

Docenti: Enrico Coffetti, Cristiana Candellero, Lucia De Rienzo, Alain El Sakhawi.

Sabato 26 maggio

h 10-18

Sede corso: HANGAR studio, via Vanchiglia 16

costo: 100 euro+ tessera Aiace (intero 12 euro, ridotto 9)

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a:

Segreteria AIACE Torino

Galleria Subalpina 30

orario di apertura: luned gioved ore 15:30 18:00 e venerd 13:00 17:00

tel. 011 538962 011 5067525

segreteria@aiacetorino.it

http://aiacetorino.it/2018/04/09/una-tribu-che-danza/



Prossimi Eventi

Eventi del sito

gioved 18-ott-2018
sabato 20-ott-2018
sabato 27-ott-2018 -
domenica 28-ott-2018
sabato 10-nov-2018 -
domenica 11-nov-2018