Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
lunedì, 23 ottobre 2017 - 17:00

 Tutti i Forum > Zoom > Eventi di interesse sul territorio nazionale
 METODO FELDENKRAIS® TRAINING DI FORMAZIONE CON RUTHY ALON E RUTY BAR
 |  Printable Version
Da: Cristiana Candellero (offline)  martedì, 14 febbraio 2017 - 15:05 (Read 545 times)  
Cristiana Candellero

METODO FELDENKRAIS®
TRAINING DI FORMAZIONE CON
RUTHY ALON E RUTY BAR
Associazione per lo studio del Metodo Feldenkrais®
Promuove il “Training di formazione per diventare insegnanti del Metodo Feldenkrais” in Toscana. Il programma è riconosciuto dall’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais e dall’EuroTAB.
Il titolo è valido in tutto il mondo e dà diritto ad essere membro delle Associazioni Feldenkrais nazionali e internazionali.
La direzione educativa sarà divisa tra le Trainer Ruthy Alon e Ruty Bar, con la collaborazione della Trainer Isabella Turino.
Il Training è tradizionalmente aperto alla partecipazione internazionale: le lezioni sono tenute in italiano e in inglese, con traduzione.

Se si è interessati – prendendo un appuntamento - è possibile partecipare ad uno degli incontri di studio
che Isabella Turino tiene quasi con cadenza mensile.
Può essere un modo per conoscersi, parlare un poco con calma e vedere il nostro modo di lavorare in una giornata di Training.
Le date dei prossimi incontri: 20 – 21 gennaio 2017, 16-17-18-19 febbraio A Prato - presso la sede dell’Associazione, in via Campolmi, 5

Ruthy Alon
Ha studiato per molti anni con Moshe Feldenkrais, facendo parte del primo gruppo di allievi da lui creato. Ha guidato corsi di formazione in tutto il mondo, ha diffuso il Metodo in Italia, conducendo il 1° corso di formazione, a Milano, dal 1988 al 1991; il primo corso a Firenze dal 93 al 97; il corso di Firenze 2 dal 97 al 2001; il corso di Firenze 3, dal 2001 al 2005; il corso di Firenze 4 dal 2005 al 2009; il corso di Firenze 5 dal 2009 al 2013 e il corso di Firenze 6 che è attualmente ancora in corso di svolgimento e terminerà nella prossima primavera.
Insegna nei suoi corsi di Firenze e Gerusalemme nel modo sottile ispirato e inventivo che le è caratteristico. Parla correntemente l’italiano.
E’ la direttrice pedagogica del Training di formazione di Firenze. E’ membro dell’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais.

Libri di Ruthy Alon
Il Metodo Feldenkrais, Red Edizioni, Como 1992, ripubblicato nel 2007.
Vincere il mal di schiena con il Metodo Feldenkrais, Red Edizioni, Como 1993

Ruty Bar
Trainer Feldenkrais israeliana, collaborerà con Ruthy Alon per quanto riguarda la direzione educativa dell’intero Training. Insegnante Feldenkrais dal 1988, ha diretto il Training Feldenkrais di Atene e di Tel Aviv e insegna regolarmente in corsi di formazione in Israele, Europa, Stati Uniti e Giappone.
Isabella Turino
E’ diventata insegnante del Metodo Feldenkrais sotto la guida di Ruthy Alon, con la quale continua a studiare e collaborare. Esercita la sua professione a Prato e a Firenze. Ha seguito costantemente la crescita e lo sviluppo di sei trainings.
In veste di Trainer sarà sempre presente durante tutto lo svolgimento del corso di formazione per garantire la continuità didattica e assicurare la presenza costante di un’insegnante di lingua italiana. E’ membro dell’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais.
Insegnante di Educazione fisica dal 1973, ha svolto la propria attività didattica per più di venti anni nella scuola statale. Ha insegnato il Metodo Feldenkrais nei corsi di perfezionamento per diplomati dell’ISEF di Firenze e nei corsi abilitanti del Ministero della Pubblica Istruzione.
Ha coordinato l’attività motoria e l’acquaticità dei bambini del Comune di Prato, collaborando con il CONI e la Scuola dello Sport.

IL METODO FELDENKRAIS ®
Moshe Feldenkrais (1904-1984), ingegnere e fisico israeliano, tra le prime cinture nere di Judo in Europa e creatore del Metodo, parte dalla constatazione che il movimento e la vita sono inseparabili, l’uno non può esistere senza l’altra. L’essere umano realizza lo sviluppo neuromotorio muovendo il proprio corpo, giocando, esplorando forme di movimento sempre più raffinate. Grazie alle sensazioni propriocettive e al senso cinestetico noi possiamo stare in piedi, seduti, camminare, scrivere, leggere e svolgere molte altre funzioni.
Feldenkrais crea questo stupendo metodo di apprendimento scegliendo il movimento, il contatto e il loro ascolto profondo come mezzi di autoconoscenza e come strada da percorrere per andare verso il miglioramento della qualità della vita.
Il metodo nei suoi due aspetti: Consapevolezza attraverso il movimento® e Integrazione Funzionale® permette di ottenere:
maggiore consapevolezza dei processi psicomotori
capacità di sperimentare nuovi modi di imparare
possibilità di cambiare comportamenti abituali, scoprendo nuove possibilità di azione
affinamento delle capacità percettive
assetto posturale più efficace, flessibilità e coordinazione
senso di libertà e leggerezza nei movimenti di tutti i giorni
perfezionamento delle prestazioni artistiche e sportive
benessere psicofisico e riduzione del dolore
migliore organizzazione motoria in chi ha problemi ortopedici e neurologici

Libri di Moshe Feldenkrais
- Le basi del metodo per la consapevolezza dei processi psicomotori. Astrolabio, Roma 1991
- Il Metodo Feldenkrais. Red Edizioni, Como 1991
- Il corpo e il comportamento maturo. Astrolabio, Roma 1996
- Il caso di Nora. Un’avventura nella giungla del cervello. Astrolabio, Roma 1996
- L’io potente. Astrolabio, Roma 2007

IL PROGRAMMA
Per diventare un insegnante capace di guidare gli altri a migliorare, bisogna padroneggiare una estesa teoria, sviluppare un proprio livello di organizzazione del movimento, raffinare la propria arte del tatto.
Il programma nelle linee generali include:

Formazione all’insegnamento di Conoscersi attraverso il movimento ®
Lezione di gruppo di “consapevolezza attraverso il movimento” con una ricca gamma di movimenti propri dello sviluppo primario dell’uomo, processi che introducono e intensificano nuove scelte di funzione.
Guida all’apprendimento della Integrazione Funzionale ® lezioni individuali
Fase preparatoria alla Integrazione Funzionale.
Esercitazioni tra studenti con la guida dell’insegnante.
Lezioni individuali di Integrazione Funzionale ad ogni allievo.
Lavoro con casi e persone esterne al gruppo con supervisione degli insegnanti
Video di Moshe Feldenkrais al lavoro Letture e dibattiti
CONOSCERSI ATTRAVERSO IL MOVIMENTO ® lezioni di gruppo
;Il gruppo viene guidato dalla voce dell’insegnante, che lo invita ad eseguire movimenti facili e inusuali e ad ascoltare le sensazioni che lo accompagnano. Si esplorano possibilità alternative di movimento, risvegliando l’intelligenza organica per programmare schemi di movimento più funzionali. Ripercorrendo tappe antiche del nostro sviluppo motorio, il nostro corpo scoprirà il piacere di muoversi; le tensioni non necessarie spariranno e comprenderemo come organizzarci per ridurre gli sforzi di tutti i giorni. L’ansia e la stanchezza saranno sostituiti dalla fiducia nelle nostre possibilità e dalla gioia del movimento.

INTEGRAZIONE FUNZIONALE ® lezioni individuali
L’insegnante presta allo studente la sensibilità delle proprie mani e del proprio livello di consapevolezza, aiutandolo ad ampliare e riorganizzare i propri patterns motori, in modo da migliorare i movimenti abituali che ancora risultino insoddisfacenti o siano stati alterati da lesioni.
Il contatto nel nostro metodo è come uno specchio capace non solo di parlare, ma anche di ascoltare, un contatto che non viene per manipolare, ma per dialogare e attendere una risposta. Nel momento in cui la persona percepisce se stessa, comprende quello che accade dentro di sé in una sorta di conoscenza che precede il pensiero.
Ruthy Alon

A CHI SI RIVOLGE
; A chi desidera acquisire una professione indipendente
A insegnanti di educazione fisica, a terapisti della riabilitazione, a psicologi, a medici, a chi
intende arricchire i propri strumenti di introspezione e di intervento terapeutico.
A musicisti, danzatori, attori, atleti: agli allenatori, insegnanti ed esperti di discipline
corporee.
A chi per motivi professionali o personali, si trova spesso a dover affrontare situazioni di
stress o di costrizione fisica.
Il metodo è molto diffuso in Europa, Israele, negli Stati Uniti, in Canada, in Sud America, Brasile, Argentina, in Australia, in Giappone. I suoi campi di applicazione includono la riabilitazione fisica, la rieducazione motoria di bambini con problemi, l’educazione fisica e lo sport e il campo, sempre in espansione, della gerontologia.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Per iscriversi, inviare la scheda allegata e il Curriculum vitae con 2 fotografie, unitamente ad una frazione di quota di 500,00 Euro (che sarà conteggiata come parte della quota del primo anno), per e-mail a: info@feldenkraistraining.it oppure per posta alla Segreteria dell’Associazione per lo Studio del Metodo Feldenkrais, Via Ezo Campolmi, 5 - 59100 Prato.
La quota è di 3.050,00 Euro per ogni anno e potrà essere versata in tre rate. Rimarrà invariata per tutta la durata del Training.
Il pagamento, tramite bonifico bancario, intestato a: Associazione per lo studio del Metodo
Feldenkrais a.c.s.d., Via E. Campolmi, 5 - 59100 Prato, presso BNL, via Bettino 2, 59100 Prato,
codice IBAN: IT96 Z01005 21500 000000050436, codice SWIFT/BIC: BNLIITRRPOX, specificando nella causale: “Frazione di quota associativa per ...” (Nome e Cognome).

Non esitate a parlare con noi: se avete un vero interesse, vi aiuteremo a risolvere i problemi che possono ostacolare la vostra scelta e ad organizzare la vostra partecipazione.
INFORMAZIONI
Segreteria dell’Associazione per lo Studio del Metodo Feldenkrais a.c.s.d. Via E. Campolmi, 5 - 59100 Prato
Tel./Fax +39 0574 595813
E-mail: isabellaturino@gmail.com e info@feldenkraistraining.it
www.feldenkraistraining.it

CALENDARIO
Abbiamo compilato il calendario includendo il maggior numero di sabati, domeniche e giorni festivi nazionali. Ogni anno è diviso in tre periodi. Per tutte le persone che per motivi di lavoro hanno difficoltà ad essere presenti sempre, nei periodi definiti dal calendario, saranno tenuti, ogni mese, dei fine settimana di studio e di recupero, gratuiti e facoltativi.
Per ottenere il diploma di insegnante del Metodo Feldenkrais, riconosciuto dalla comunità Feldenkrais nazionale e internazionale, l’intero Training ha la durata di 160 giorni di frequenza, diluiti in circa quattro anni. E’ prevista la possibilità, per le persone che per qualche motivo documentato accumulano delle assenze, di poter finire il Training entro sette anni. C’è molta comprensione da parte della direzione educativa e amministrativa: si desidera che le persone imparino il Metodo, in armonia con i loro impegni lavorativi e familiari.
PRIMO ANNO: 2017 / 2018
20 – 31 luglio 2017
28 ottobre – 5 novembre 2017 1– 10 dicembre 2017
27 aprile – 6 maggio 2018
TERZO ANNO: 2019 / 2020
19 agosto – 6 settembre 2019 1 – 10 novembre 2019
26 dicembre – 7 gennaio 2020
SECONDO ANNO: 2018 / 2019 20 agosto – 2 settembre 2018 27 ottobre – 4 novembre 2018 2 – 6 gennaio 2019
17 aprile – 1 maggio 2019
QUARTO ANNO: 2020
4 – 19 aprile 2020
17 agosto – 1 settembre 2020 4– 13 dicembre 2020

SEDE - PRATO
Nei mesi estivi il Training si svolgerà presso una accogliente palestra di Maresca, comune di
San Marcello Pistoiese (PT).
E’ possibile affittare delle case per la metà del mese di luglio, da condividere tra i partecipanti al Training. Le case sono composte di più stanze, bagno e cucina, a volte hanno anche un piccolo giardino. Il prezzo varia proprio in base al numero delle stanze.
E’ possibile dividere la casa con altri studenti del Corso e se volete segnalare la vostra disponibilità in questo senso, l’organizzazione potrà mettervi in contatto con le altre persone interessate.
C’è anche la possibilità di stare in piccoli alberghi, sempre nel paese di Maresca, che offrono un servizio di mezza pensione, come l’Hotel Tesi, semplice ed economico, Sig.ra Antonella Fioravanti, tel. 0573-64499, e-mail: info@albergotesi.it , sito: www.albergotesi.it oppure l’Hotel La Pace, tel. 0573 64018, e-mail info@lapacemaresca.it , sito: www.lapacemaresca.it .
Un discorso simile vale per chi ha bambini o familiari con sé; l’organizzazione metterà in contatto le persone tra loro in modo che si possano organizzare più facilmente.
L’appennino pistoiese è un luogo tranquillo, adatto a bambini e ragazzi, dove si possono fare passeggiate nei boschi, andare a cavallo, organizzare piccole escursioni nei dintorni.
Inoltre mettendosi in contatto con l’ufficio scuola del comune di San Marcello Pistoiese si possono iscrivere i ragazzi ai centri estivi.
Indicazioni per il viaggio:
Per chi viaggia in treno e autobus, dalla Stazione Centrale di Firenze si può facilmente raggiungere San Marcello Pistoiese (PT) con un bus che parte davanti all’Agenzia Copit-Lazzi, in Largo Alinari (sul fianco della stazione). Bisogna cambiare bus a Pistoia.
Per informazioni aggiornate sui bus per andare da Firenze a San Marcello Pistoiese (PT), telefonare al: 800-277825 oppure inviare una mail: info@blubus.it
Un’altra possibilità, dalla Stazione Centrale di Bologna, è quella di prendere un treno fino a Pracchia sulla linea secondaria che si chiama “Porrettana”. Dalla stazione è semplice trovare un bus che va fino a San Marcello Pistoiese (PT).
Anche per chi arriva negli aeroporti di Firenze o Pisa, la cosa più semplice è andare alla Stazione di Firenze, Santa Maria Novella, e prendere il bus di lì.
Per chi viaggia in auto:
si deve raggiungere l’autostrada A11 (Firenze-mare) e sia che si arrivi da Viareggio o da Firenze, bisogna uscire a Pistoia.
Subito dopo il casello si seguono le indicazioni per la SS 66 Modena-Abetone, finchè si arriva a al paese di Campo Tizzoro, dove si trova il bivio per Maresca.

Nei periodi autunnale, invernale e primaverile il Corso si terrà nel confortevole dojo, la palestra della Associazione " ARCA " del comune di Prato, via dei Giubilei n.18; una piccola via, che si trova tra la via Gherardi e la via Bologna, nella zona del viale Galilei.
In treno: dalla stazione ferroviaria di Prato Centrale, si prende l'autobus n.13 e si scende alla seconda fermata di via Gherardi oppure la linea LAM rossa, direzione Galceti e si scende all’angolo tra la via Bologna e la via Gherardi.
In macchina: arrivando da Firenze o da Viareggio - sulla Firenze-mare (A11) – prendere l’uscita di Prato ovest, prendere la strada per Prato, alla seconda rotonda girare a sinistra in direzione Vaiano-Vernio e proseguire dritto, finchè non si trova l'uscita per COIANO.
Presa l'uscita di Coiano sulla destra, fare tutta Via San Martino per Galceti; arrivati in fondo si incontra trasversalmente Via Bologna; nella Via Bologna girare a sinistra. La prima piccola via sulla destra è Via Giubilei.
Se si arriva da Bologna - dalla A1- si può uscire a Prato – Calenzano, percorrere tutta la via verso Prato, poi il Borgo Valsugana fino al ponte sul fiume Bisenzio; al di là del ponte svoltare a destra sul viale Galilei e al primo semaforo girare a sinistra nella via Gherardi; dopo 200 m ancora a sinistra si è nella piccola via Giubilei, dove si trova la Palestra.
In tale periodo è possibile dormire in vari Ostelli e Bed&Breakfast nel centro storico di Prato, che non è lontano dalla palestra in cui si terrà il corso. Autobus LAM rossa dalla Stazione Centrale. Possiamo darvi una lista di quelli che nel corso degli anni si sono rivelati migliori.

CONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO IL MOVIMENTO®, CONOSCERSI ATTRAVERSO IL MOVIMENTO ®, METODO FELDENKRAIS®,
INTEGRAZIONE FUNZIONALE ®, e il LOGO,
sono marchi di proprietà dell’Associazione Italiana Insegnanti del Metodo Feldenkrais, AIIMF.


Cristiana

Forum Active Member
Active Member

Stato: offline

Registrato: 11/07/03
Invii: 567

Profilo Email Sito Web  
   



 Timezone CEST. Ora sono le 05:00 .
Normal Topic Normal Topic
Locked Topic Locked Topic
Sticky Topic Sticky Topic
New Post New Post
Sticky Topic W/ New Post Sticky Topic W/ New Post
Locked Topic W/ New Post Locked Topic W/ New Post
Vedi Posts Anonimi  
Able to Post 
Permesso Filtered HTML 
Contenuto Censurato 

Prossimi Eventi

Eventi del sito

sabato 28-ott-2017 -
domenica 29-ott-2017
sabato 11-nov-2017