Registrati Ora!
Entra
Benvenuto su COORPI
luned, 20 maggio 2019 - 16:35
Condividi Visualizza la versione stampabile

ApprofondimentiTorino Spiritualit. Domande a Dio. Domande agli uomini - Il Dis-inganno

Manifesto Terzo paradisoPromosso dal Comitato Organizzatore di Torino Spiritualità e da Il Circolo dei Lettori con la supervisione di Alberto Melloni e la consulenza del Comitato del Pensiero e di Ricerca, con il sostegno della Città di Torino, della Regione Piemonte, della Compagnia di San Paolo e della Fondazione CRT, Torino Spiritualità si propone anche quest’anno come laboratorio di riflessione, dialogo e confronto per condividere, credenti e non credenti, le grandi domande che attraversano l’esistenza umana e i temi etici che il mutamento del mondo ci pone.

Lectio magistralis, dialoghi, lezioni partecipate, seminari, spettacoli e concerti saranno, come nelle edizioni precedenti, la formula per indagare il Dis-inganno, tema scelto per l’edizione 2009.
Condividi Visualizza la versione stampabile

FormazioneCRPC-XIV - Si aprono le iscrizioni

Corso di perfezionamento per Responsabile di Progetti CulturaliSono aperte le iscrizioni alla quattordicesima edizione del CRPC. Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali. Promosso dalla Fondazione Fitzcarraldo, in collaborazione con Fondazione Rico Semeraro, il corso è uno dei principali laboratori a livello internazionale di formazione e pratica per lo sviluppo di progetti nell’ambito dello spettacolo, della valorizzazione territoriale integrata, dei beni culturali, delle arti visive, dei nuovi media, delle industrie culturali e della comunicazione e della mediazione interculturale. Dal 1996, in 13 anni di attività, 300 partecipanti hanno sviluppato  e realizzato il progetto artistico culturale di organizzazioni di ogni dimensione, pubbliche e private, delineando un corso unico nel suo genere in continua evoluzione, attento ai cambiamenti di scenario nel settore culturale e alle reali esigenze degli operatori.

Condividi Visualizza la versione stampabile

Conferenze e ConvegniOsservatorio Culturale del Piemonte - Relazione Annuale 2008

Sarà presentata martedì 14 luglio p.v. a Torino presso la Sala Conferenze del Museo Regionale di Scienze Naturali alle ore 10.30 la Relazione Annuale dell’Osservatorio Culturale del Piemonte relativa alla produzione e al consumo di cultur` in regione nel 2008.
Nei 186 musei e beni culturali monitorati in Piemonte nel 2008 sono stati rilevati 5.097.458 ingressi. Il dato sul pubblico relativo al 2008 evidenzia che a due anni dalle Olimpiadi Invernali l'impatto generato dai Giochi non si sia concluso con l'esaurirsi della spinta mediatica connessa all'evento ma, al contrario, abbia avuto l'effetto di accelerare processi di crescita già in atto in Piemonte, in particolare nell'area metropolitana di Torino.
Per quel che concerne lo spettacolo in Piemonte i dati forniti dalla SIAE per il 2008 evidenziano un contenimento sia dell’offerta sia della domanda: le rappresentazioni sono state 15.040 per un totale di 2.314.437 biglietti venduti.

Condividi Visualizza la versione stampabile

SpettacoliTeatro a Corte 09. La scena europea alle corti sabaude

Worstward Ho di Maguy MarinLa scena europea, torna a vivere a Torino, in Provincia e in 7 Residenze con il festival Teatro a Corte diretto da Beppe Navello, in programma dal 10 al 26 luglio 2009.
“Teatro a Corte 09 chiude il suo primo triennio di vita con un programma ricco e vario, nel solco di quella tradizione ‘senza confini’ che è da sempre (dal 2001, quando il festival è nato, piccolo e ambizioso, con gli occhi già rivolti alla Francia e un nome che diceva la sua vocazione, Teatro Europeo) la divisa della sua identità: non soltanto un ricco caleidoscopio di lingue e nazionalità diverse ma anche di forme, di generi, di linguaggi innovativi con una particolare predilezione per i momenti e gli episodi in cui si producono contaminazioni e meticciati, ibridi che profumano di novità.

Condividi Visualizza la versione stampabile

ApprofondimentiIl mondo dello spettacolo si attiva per il mancato reintegro del FUS

Mentre si accinge ad ospitare il G8, presentando l'Italia come il paese della cultura e dell'arte, il Governo assesta un colpo micidiale alla cultura e all'arte italiane. E’ questa la denuncia di Agis, Anica, Anac, 100Autori che evidenziano che il Consiglio dei Ministri si è rifiutato di adottare il decreto di parziale reintegro del pesante taglio al Fus, Fondo unico dello spettacolo, che avrebbe consentito una  sopravvivenza minima delle attività culturali (teatro, cinema, danza, opera, musica, circhi e spettacoli viaggianti), pur restando l'investimento pubblico complessivo dell'Italia il più basso fra quelli dei paesi sviluppati.
Intanto oggi al teatro Sala Umberto a Roma parlamentari di diversi schieramenti e personaggi dello spettacolo presenteranno le iniziative da mettere in campo.

Prossimi Eventi

Eventi del sito

venerd 24-mag-2019
sabato 25-mag-2019
sabato 25-mag-2019 -
domenica 26-mag-2019
sabato 25-mag-2019
gioved 30-mag-2019 -
domenica 02-giu-2019
sabato 01-giu-2019

LA DANZA IN MINUTO VIII EDIZIONE

BANDO LA DANZA IN 1 MINUTO VII EDIZIONE

VIDEO AMMESSI LA DANZA IN 1 MINUTO

VOTA I VIDEO AMMESSI LA DANZA IN 1 MINUTO

REGOLAMENTO VOTO LA DANZA IN 1 MINUTO

APP LA DANZA IN 1 MINUTO

APP

APP

APP LA DANZA IN 1 MINUTO Amazon

 Ladanzain1minutoVota

 The Mediterranean Screendance Network



SCARICA_COORPIXL

ArsETmedia


Danza&Danza  Danza&Danza Spot DanzaDove


Lavoraconnoi


Follow us on twitter